Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus 110%, i tecnici chiedono norme certe e più controlli
NORMATIVA Superbonus 110%, i tecnici chiedono norme certe e più controlli
EVENTI

Triennale Design Museum: gli oggetti in ceramica firmati 5+1AA

di Valentina Ieva

Prossima apertura della mostra “5earths+1form” martedì 30 ottobre

Commenti 1195
© Ernesta Caviola
© Ernesta Caviola
© Ernesta Caviola
26/10/2012 - Gli spazi del Triennale Design Museum ospiteranno dal prossimo martedì 30 ottobre la retrospettiva “5earths+1form”, dedicata alle opere in ceramica realizzate dallo studio 5+1AA Alfonso Femia Gianluca Peluffo, che resterà aperta al pubblico fino al 9 dicembre.

Avviando un percorso di ricerca che indaga la ‘matericità’ nell’architettura, i 5+1AA portano avanti da alcuni anni una collaborazione con la Casa dell’Arte di Danilo Trogu ad Albisola, località nota per la produzione di ceramica, dall’artigianato all’arte all’industria.

Alfonso Femia
e Gianluca Peluffo hanno scelto di misurarsi, dunque, rispetto al dialogo che esiste tra architettura, design e artigianato, disegnando una serie di oggetti capaci di incarnare l’identità e la tradizione di un luogo.

Nel 1995 Femia e Peluffo fondano lo studio 5+1, lavorando e confrontandosi sui temi dell’architettura contemporanea nel suo rapporto con la città: la loro è una ricerca che tende all’architettura come trasformazione della realtà, come ‘corpo ed enigma’, capace di generare stupore in chi la fruisce.

Nel 2005 costituiscono lo studio 5+1AA Agenzia di Architettura e vincono il concorso per il Nuovo Palazzo del Cinema di Venezia con Rudy Ricciotti; nel 2006 Simonetta Cenci è partner dello studio, che apre un secondo atelier a Milano nello stesso anno, ed un terzo a Parigi l’anno successivo.

Nel 2008 5+1AA vince il concorso per le nuove strutture direzionali di Fiera Milano, con il progetto della Torre Orizzontale, insignito dell' International Architecture Award 2011. Nel 2009 si aggiudica i concorsi per le riqualificazioni dei Docks di Marsiglia e delle Officine Grandi Riparazioni Ferroviarie di Torino, (sede delle celebrazione per i 150 anni dell’Unità di Italia), di cui il secondo riceve il premio Architetture Rivelate 2012.

Sempre nel 2012 lo studio ha inaugurato due importanti realizzazioni, quello della nuova sede dell’Agenzia Spaziale Italiana a Roma e il nuovo complesso polifunzionale Le Officine di Savona, mentre tra gli interventi attualmente in corso vi sono il complesso residenziale ‘Life’ a Brescia, il nuovo complesso scolastico di Zugliano, il Quartiere San Polo Torre Tintoretto per Aler e il quarto lotto della sede del Ministero degli Interni a Roma.

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Superbonus 110%, lo conosci davvero? Scoprilo con il quiz! Partecipa