Carrello 0
AZIENDE

AllPlan, dall'ingegneria automobilistica all'architettura

21/11/2012 - Per dare vita a un'architettura pluripremiata, oltre che della creatività un progettista ha bisogno anche di un software eccellente in grado di fornire il supporto necessario per trasformare un'idea in realtà. Un esempio in questo senso è l'ampliamento del Fraunhofer Institut für Zerstörungsfreie Prüfverfahren (IZFP) di Saarbrücken (Germania), progettato dallo studio di architettura woernerundpartner.

L'edificio, cui è stato già assegnato un AIT Award 2012, oltre al riconoscimento “Best Architects Award 13”, ricorda l'elica di un motore rotativo o una trasmissione a cinghia. Questa forma esterna è un riferimento alle ricerche condotte dall'istituto, che sviluppa e applica procedure per il test non distruttivo dei materiali, richiamando un numero sempre maggiore di clienti dall'industria automobilistica. Oltre a ospitare un vasto laboratorio per i test, tre piani di uffici e uno spazioso atrio dotato di sala congressi, la struttura conferisce all'istituto una nuova potente immagine. La forma particolare non è l'unico riferimento al settore dell'automobile.

Anche i materiali impiegati per l'esterno (vetro, metallo dipinto con vernice lucida e materiali sintetici) vanno infatti nella medesima direzione. I materiali da costruzione leggeri incarnano l'idea di "illuminazione" (nel senso di indagine e verifica) come architettura. Nella facciata del laboratorio per i test sono state installate leggerissime piastre di policarbonato di diversi gradi di traslucidità (da cristalline a opache) per proteggere i piani occupati dagli uffici dalla luce solare. L'edificio si caratterizza quindi per diversi livelli di illuminazione. I vari aspetti della costruzione risultano particolarmente evidenti se la si osserva in diversi momenti della giornata. Nelle ore serali, infatti, la struttura assume un aspetto trasparente e brillante, mentre nelle calde giornate estive, verso mezzogiorno, assomiglia a un edificio più o meno recintato.

L'area per i test, che si sviluppa in parte di due piani, comprende il centro tecnico e i laboratori, locali operativi per lo svolgimento di speciali test. È possibile accedere a entrambi i livelli di questa zona direttamente dall'atrio. L'ingresso principale del laboratorio per i test si trova sul retro della zona di scarico, dove vengono depositati i componenti da testare.

"Grazie ad Allplan Exchange e Allplan 2013, il sistema semplificato per lo scambio digitale dei dati in linea con il workflow che sognavamo è divenuto realtà." Dirk Hennings, woernerundpartner

I dipendenti dell'istituto utilizzano i piani di uffici, con le loro 45 postazioni di lavoro. In questi piani, con i loro concisi profili triangolari, gli uffici sorgono accanto a gruppi cilindrici di stanze con vani secondari e l'area di accesso. Visitatori, dipendenti e clienti fanno il loro ingresso in un ampio atrio, che ospita anche la sala congressi di forma ovale.

Quest'ultima viene utilizzata per riunioni e seminari e la sua posizione di rilievo sottolinea e rafforza la trasparenza e l'impatto dell'istituto. Nel complesso, un'architettura di prima qualità studiata con attenzione in linea con l'immagine del Fraunhofer Institut.
Ma che, inoltre, offre ai ricercatori uno spazio di lavoro moderno pensato in funzione delle loro esigenze. woernerundpartner è uno degli studi di architettura leader nel settore dell'assistenza sanitaria, dell'università e dell'edilizia sociale.

Partecipa inoltre alla progettazione e all'implementazione di edifici di istituti e per la ricerca, strutture di gestione e aziendali, costruzioni culturali protette, edifici residenziali e hotel, oltre che a iniziative di progettazione urbana e alla creazione di piani generali.
 

Nemetschek Allplan Italia su Edilportale.com
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Leggi i risultati