Carrello 0
AZIENDE

Viessmann rileva Isocal e diventa fornitore unico di pompe di calore in abbinamento ad accumulatori di ghiaccio

07/11/2012 - Il Gruppo Viessmann ha acquisito il 51% di Isocal, azienda tedesca specialista nella produzione di sistemi di raffrescamento e in particolare di accumulatori di ghiaccio. isocal ha sede a Friedrichhafen sul lago di Costanza e nel 2011 ha realizzato un fatturato di 1,5 milioni di euro con un obiettivo di 4,5 milioni nel 2012.

L’acquisto è una conseguenza naturale di una collaborazione esclusiva in corso già da due anni tra le due aziende; da questa acquisizione, che unisce la fitta rete commerciale Viessmann all’eccellente know-how di Isocal, si attende un aumento del fatturato nel mercato delle pompe di calore.

Riscaldare con il ghiaccio
Oggi è possibile utilizzare il ghiaccio per produrre energia termica tramite una pompa di calore che sfrutta l’energia rilasciata durante il processo di congelamento dell’acqua. La pompa di calore, inoltre, utilizza anche altre fonti di energia rinnovabili, quali ad esempio l’energia solare tramite pannelli solari e l’energia geotermica presente nelle immediate vicinanze di una cisterna per il ghiaccio. Questa viene posta sotto terra e funge da accumulatore di calore latente, dove è possibile stoccare e prelevare energia a breve e medio termine in funzione delle necessità. L’Amministratore delegato di Isocal Heiko Lüdemann ha dichiarato: “Grazie all’accumulatore di ghiaccio si possono riscaldare edifici di tutte le dimensioni in maniera affidabile, economica e rispettosa dell’ambiente, dall’abitazione monofamiliare fino ai complessi residenziali e commerciali. Nei mesi estivi, inoltre, l’impianto può provvedere anche al raffrescamento degli edifici.

L’accumulatore di ghiaccio più grande al mondo
Recentemente isocal ha reso nota la realizzazione dell’accumulatore di ghiaccio più grande al mondo, con una capacità di 1,6 milioni di litri. In abbinamento alla pompa di calore KWT/Viessmann, l’accumulatore contribuisce al riscaldamento della nuova sede dell’azienda tedesca Ecolab, nei pressi Düsseldorf.

VIESSMANN su Edilportale.com
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Come cambia l’edilizia italiana: la domanda Partecipa