Carrello 0
Una casa-tartaruga a Moreira, nel cuore del Portogallo
CASE & INTERNI

Una casa-tartaruga a Moreira, nel cuore del Portogallo

di Mauro Lazzarotto

Lo studio Phyd reinterpreta il tipo della casa a patio mediterranea

16/11/2012 - Progettata dallo studio portoghese Phyd Arquitectura, la House in Moreira è una casa a due piani quasi del tutto chiusa verso l'ambiente circostante. Le sole aperture in questo blocco di cemento faccia a vista si aprono su stretti patii incassati nel volume.

Lo stesso architetto Paulo Henrique Durao precisa: "In studio chiamiamo il progetto casa-tartaruga, in quanto il guscio esterno ruvido e duro racchiude un interno morbido e confortevole."

La casa è costruita intorno a tre temi principali: lo spazio continuo e intrecciato, che incorpora più funzioni diverse; il tempo, che incorpora il movimento e la permanenza; la matericità, che indaga l'antitesi tra peso e leggerezza.

Un volume compatto di calcestruzzo da cui vengono sottratti un volume per l'ingresso e due per i patii a sud. Patii che consentono la continuità tra l'interno e l'esterno e che si comportano come un orologio solare, alternando luce diretta e diffusa all'interno della casa.
 
Lo spazio si articola fra compressioni/orizzontalità e decompressioni/verticalità, in un preciso esercizio di misure e proporzioni. La matericità è usata per rafforzare il senso di chiusura, conferendo peso ai muri, ma anche per donare il massimo senso di leggerezza, nelle aperture, e calore, negli accostamenti col legno.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Lucernari e cupole per illuminare dall'alto, quali usi nei tuoi progetti? Partecipa