Carrello 0
Una cascata verde 'in travessa do Patrocínio' a Lisbona
CASE & INTERNI

Una cascata verde 'in travessa do Patrocínio' a Lisbona

di Mauro Lazzarotto

Un team eccezionale per una casa profumata di erbe aromatiche

12/11/2012 - La Casa in travessa do Patrocínio è un intervento eccezionale nel cuore di Lisbona firmato a più mani da collettivo di architetti riunitosi per l'occasione e formato da Manuel Cachão Tojal, Tiago e Luìs Rebelo de Andrade.

Due generazioni di progettisti che lavorano insieme a qualcosa di più di una piccola casa. Il quartiere dell'Alfama, di cui il progetto va a ricostruire una tessera, è il più antico quartiere di Lisbona e si dispiega sul pendio racchiuso tra il Castello di São Jorge ed il fiume Tago.

Ancora oggi il quartiere vive in bilico tra la sua nuova vocazione turistica, con i locali tradizionali per il fado e la cucina lisboeta, e un recente passato di abbandono e decadenza, di cui ancora gran parte delle case portano i segni.

La casa è costruita su un lotto molto piccolo e si sviluppa in verticale, con 4 piani collegati da rampe dritte di scale che ricordano quelle che si inerpicano per il quartiere. Ma la caratteristica più eclatante è di avere l'intero perimetro ricoperto di vegetazione, un giardino verticale di circa 4500 piante provenienti da tutto il Mediterraneo che si sviluppano per oltre 100 metri quadri.

Ad ogni piano corrisponde una pianta predominante e quindi un profumo diverso: ad esempio, in piscina si avrà il profumo di zafferano, di lavanda in camera da letto e nel soggiorno di rosmarino. Situato nel cuore di una città mai come ora in bilico tra passato e futuro (e fra abbandono e fiducia), il giardino verticale inserisce una nota inaspettata tra gli antichi vicoli dell'Alfama. Per niente stonata...
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Lucernari e cupole per illuminare dall'alto, quali usi nei tuoi progetti? Partecipa