Carrello 0
PROGETTAZIONE

Liguria, oltre 5 milioni di euro per i piccoli Comuni

di Giovanni Carbone
Commenti 3811

Bando per programmi riqualificazione urbana ed edilizia residenziale sociale

Vedi Aggiornamento del 18/03/2013
Commenti 3811
19/11/2012 - La Giunta regionale della Liguria ha approvato un bando per la riqualificazione urbana e l’edilizia residenziale sociale nei piccoli comuni, non costieri, con popolazione al di sotto di 5 mila abitanti.
 
Il bando consiste in singoli programmi di intervento riguardanti azioni di recupero del patrimonio edilizio pubblico poco utilizzato o inutilizzato, riqualificazione di spazi aperti pubblici, realizzazione di spazi verdi e di dotazioni infrastrutturali. Oltre a migliorare la qualità dell’abitare, l’obiettivo del programma è sostenere la domanda abitativa di edilizia sociale nelle dinamiche d’integrazione tra costa ed entroterra e tra aree urbane ed extraurbane.
 
Le risorse disponibili per l’attuazione del bando ammontano ad oltre 5 milioni di euro di cui gran parte derivante dal riparto delle risorse del “Piano nazionale di edilizia abitativa” approvato con il DM 19 dicembre 2011.
 
L’importo è destinato per il 60% ai Comuni con popolazione fino a 1000 abitanti, per il 20% a quelli con popolazione compresa tra 1000 e 2000 abitanti, mentre il restante 20% ai Comuni fino a 5000 abitanti.
 
I programmi devono prevedere interventi conformi agli strumenti urbanistici vigenti e devono riguardare, in particolare: interventi per alloggi di edilizia residenziale sociale (ERS), per i quali è previsto il 70% del finanziamento richiesto da ogni programma; interventi e azioni di urbanizzazione, per i quali è previsto il restante 30%.

Sui tempi e le modalità di presentazione del programma, il bando prevede due fasi:
 
- la manifestazione di interesse da parte dei Comuni interessati che devono, entro il 20 dicembre 2012, presentare le ipotesi progettuali in un modello da inviare, tramite PEC, a protocollo@pec.regione.liguria.it.
- La presentazione del programma, che dovrà essere formulata seguendo apposita procedura via Web, dal 14 gennaio 2013 al 28 febbraio 2013.

La domanda, infine, dovrà essere trasmessa via PEC a entipubbliciterritorio.filse@pec.cstliguria.it  
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui