Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Sottotetto trasformato in abitazione, quali bonus spettano in condominio
RISTRUTTURAZIONE Sottotetto trasformato in abitazione, quali bonus spettano in condominio
RISTRUTTURAZIONE

Campania, 36 milioni per la valorizzazione del patrimonio culturale

di Rossella Calabrese

Un Bando per lo sviluppo turistico della Regione; proposte progettuali entro l’8 aprile 2013

Vedi Aggiornamento del 10/03/2014
Commenti 4652
Aggiornamento del 15 febbraio 2013: la scadenza per la presentazione delle domande è stata prorogata all’8 aprile 2013.

06/12/2012 - La Campania si appresta a definire il Piano regionale per la valorizzazione, la conservazione e la fruizione turistica del patrimonio culturale e per farlo ha pubblicato un Bando da 36 milioni di euro per la selezione di proposte progettuali.
 
L’Avviso è stato pubblicato con Decreto 178 del 30 novembre 2012, che segue la Delibera 404 del 31 luglio 2012 con la quale la Giunta ha programmato gli interventi di recupero e miglioramento della fruibilità del patrimonio culturale campano anche in un’ottica di sviluppo turistico.
 
I siti sono quelli già individuati con l’Accordo di Programma del 18 febbraio 2009 sottoscritto dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali (MIBAC) e dalla Regione Campania, ai quali si aggiungono ulteriori siti di rilevante valore storico, archeologico e monumentale nei quali sviluppare modelli di gestione integrata finalizzata all’incremento dell’offerta turistica.

Tra i siti coinvolti ci sono, ad esempio: la Grotta Azzurra di Capri, l’area archeologica di Velia, la Certosa di Padula, il circuito archeologico di Teano; gli scavi di Pompei, i Templi di Paestum.

Possono presentare proposte progettuali, in forma singola o associata: la Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici della Campania; le Province nel cui territorio ricadono i beni/siti oggetto della proposta di recupero, valorizzazione, fruizione e gestione; i Comuni della Campania.
 
La dotazione finanziaria complessiva è stata stabilita in 36 milioni di euro, a valere sull’Obiettivo Operativo 1.9 del POR FESR Campania 2007-2013.
 
La scadenza per la presentazione delle proposte progettuali, inzialmente fissata al 4 marzo 2013, è stata prorogata alle ore 16:00 dell’8 aprile 2013 con il decreto dirigenziale n. 6 del 13 febbraio 2013 del settore Beni culturali della Regione Campania.


Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui