Carrello 0
EVENTI

"Il mondo che abiteremo" al Salone del Mobile 2013

di Valentina Ieva

Il tema della 52esima edizione della Milano Design Week

14/01/2013 - A identificare la 52esima edizione del Salone internazionale del Mobile dal 9 al 14 aprile prossimi sarà il titolo “A Milano, il mondo che abiteremo”. Con questo nuovo motto l’evento di riferimento per il mondo del design e dell’arrredo, si riconferma appuntamento imperdibile per oltre 300.000 operatori, affiancato come nelle passate edizioni, dal Salone Internazionale del Complemento d’Arredo, dalle biennali Euroluce, dal Salone Ufficio e dal SaloneSatellite.

Il nuovo presidente di Cosmit, Claudio Luti, ha definito vincente la formula del Salone, che “si è consolidata negli anni con una miscela di contenuti tutti determinanti e complementari: le imprese, il design, gli architetti, i media, gli affari, la fiera, Milano.

(…) I cambiamenti del mercato e la difficile congiuntura economica di questo momento ci impongono di rispondere con prontezza alle richieste dei nostri clienti, che sono gli espositori da una parte e i visitatori internazionali dall’altra. Significa che, anche noi organizzatori della manifestazione, dobbiamo intuire in modo profondo dove sta andando il mercato, sempre più globalizzato, cercando di essere propositivi per l’oggi e per l’immediato futuro”.

Novità assoluta la partecipazione dell’archistar Jean Nouvel con il progetto “uffici da abitare”, all’interno del Salone Ufficio, dedicato all’interazione tra luogo da abitare e luogo di lavoro. Nelle ultime settimane Nouvel ha curato l’ultimazione dell’allestimento, che punterà a sottolineare l’utilizzo di nuove tecnologie, la ricerca di materiali innovativi e la sperimentazione di soluzioni energeticamente efficienti.

L’assetto espositivo per Classico, Moderno e area Design riprende l’impostazione dell’edizione 2012, mentre Euroluce occuperà i padiglioni 9-11-13-15. Lo spazio riservato al Salone Satellite, quest’anno alla sua sedicesima edizione, resterà nei padiglioni 22-24.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Quanto è equo il compenso dei professionisti? Leggi i risultati