Carrello 0
LAVORI PUBBLICI

Appalti, il piano economico può variare dopo l’aggiudicazione

di Paola Mammarella

Authority: le cause della revisione non devono dipendere dall’impresa che si è aggiudicata la gara

Vedi Aggiornamento del 31/01/2013
09/01/2013 – I costi e la tempistica delle procedure necessarie alla realizzazione di un’opera in project financing possono essere rivisti anche dopo l’aggiudicazione della gara. Lo ha affermato l’Autorità di Vigilanza sui Contratti Pubblici e Privati con la delibera 105/2012.
 
Alla base del principio esposto dall’Authority c’è la volontà di impedire che le opere non vengano completate, pregiudicando l’interesse pubblico che si potrebbe conseguire dopo la loro costruzione.
 
Con questi obiettivi, il piano economico finanziario per la realizzazione di un’infrastruttura può essere rivisto a condizione che le cause alla base della revisione non dipendano dall’impresa che si è aggiudicata la gara.
 
In sostanza, perché le variazioni siano ammissibili, è necessario che siano rispettati i principi della libera concorrenza, trasparenza, parità di trattamento e proporzionalità.  
 
La pronuncia dell’Autorità di Vigilanza riguarda la realizzazione della linea M4 della metropolitana di Milano, connessa alle infrastrutture funzionali all’Expo 2015, ma in futuro i suoi principi si potranno applicare a tutte le opere.
 
La realizzazione della linea M4 era stata concepita in due lotti o tratte, avvalendosi di una cooperazione tra il settore pubblico e il settore privato sulla base di una società mista, ma in seguito l’oggetto del contratto era stato esteso a tutta la linea.
La variazione era stata decisa per connettere la linea M4 col sistema trasporti stico legato all’Expo 2015.
 
Al variare della situazione, il costo dell’opera aveva subito un aumento rispetto a quanto previsto dal progetto preliminare. Un cambiamento che non è dipeso dall’impresa aggiudicataria, di fronte al quale tutte le imprese avrebbero avuto la stessa difficoltà, che quindi non altera il principio di pari trattamento.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Bonus per la casa, come migliorarli? Leggi i risultati