Carrello 0
AZIENDE

Aertecnica congela i prezzi di listino fino ad Agosto 2013

07/02/2013 - Il settore edilizio è in crisi, e questa non è certo una novità. Paolo Buzzetti, presidente dell’Associazione Nazionale Costruttori Edili, ha dichiarato che, l’assenza dei pagamenti da parte della Pubblica Amministrazione, la restrizione del credito, l’aumento delle materie prime e il costo del lavoro sono alcune tra le cause principali.

Dal canto suo, Aertecnica, che comprende fino in fondo le difficoltà degli installatori e dei distributori, non ha aumentato di un centesimo i prezzi di listino nel 2012 e li manterrà invariati fino ad agosto 2013. Aertecnica ha deciso infatti di farsi completamente carico del forte aumento del costo delle materie prime senza incidere sulla qualità e sul prezzo di tutti i prodotti in listino, in attesa di comprendere l’evolversi del mercato edile in Italia nei prossimi mesi.

Daniele Golinucci, Presidente Aertecnica
“Non è stata una scelta facile, ma è quella giusta per rimanere al fianco di tutti i nostri distributori e installatori in un periodo per tutti molto difficile. Mi auguro che il prossimo governo prenda immediate misure per risollevare un intero comparto. C’è bisogno, tra l’altro, di semplificazioni burocratiche, investimenti mirati, riduzione del costo del lavoro. Tubò di Aertecnica è un piccolo gioiello del Made in Italy e tale vuole rimanere con l’aiuto dei clienti, degli installatori e dei distributori che ci hanno scelto.”
 


AERTECNICA su Edilportale.com
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Leggi i risultati