Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus 110%, come aprire il cantiere con un buon progetto e in tempi brevi
PROFESSIONE Superbonus 110%, come aprire il cantiere con un buon progetto e in tempi brevi
AZIENDE

Sostenibilità, comfort e salute: abitare con impianti di acqua sanitaria Viega

Commenti 3353
18/02/2013 - In un quartiere residenziale tranquillo e comodamente collegato al centro di Merano sorge il nuovo residence Eva. Ampi spazi, un’architettura senza tempo dalle linee essenziali e finiture e dettagli costruttivi di elevata qualità caratterizzano il complesso residenziale di 14 unità. Il concetto abitativo prevede appartamenti al contempo accoglienti e funzionali - aspetti che hanno anche motivato la scelta di Smartloop Inliner di Viega come soluzione impiantistica per la fornitura di acqua sanitaria calda. I suoi punti di forza sono l’ingombro e i consumi energetici ridotti, l’elevato comfort e l’ineccepibile igiene.

Situata alle porte di Merano con un comodo collegamento al centro città, la palazzina residenziale EVA è un rifugio ideale per le famiglie alla ricerca di tranquillità e praticità, di qualità estetica e progettuale sotto ogni punto di vista. Le quattordici unità abitative, la maggior parte delle quali composta da due o quattro vani, offrono infatti comfort e sicurezza non solo in termini di finiture estetiche, ma anche per ogni aspetto tecnologico e impiantistico. Per questo motivo, il Dott. Ing. Andrea Ostuni Minuzzi - su commissione di ZIMA Costruzioni di Bolzano e con la direzione lavori del geometra Claudio Canini - ha progettato l’impianto civile scegliendo per l’installazione di acqua sanitaria calda l’innovativo sistema di tubazioni di ricircolo integrate Smartloop Inliner di Viega. Concepito come impianto che accoglie all’interno della colonna montante la tubazione di ricircolo, Smartloop Inliner riduce sensibilmente i consumi energetici per la produzione dell’acqua calda e quindi le emissioni inquinanti così come i costi economici ad essa legata. Infatti, essendo la linea di ricircolo integrata all'interno della colonna montante, l'acqua calda di ritorno al bollitore si riscalda durante il percorso, al contrario del ricircolo classico ove si verifica una dispersione di calore. Tutto ciò permette un più efficace controllo delle temperature, sotto il profilo igienico, al fine di evitarne la ricaduta in ambito critico di potenziale proliferazione batterica.

Smartloop Inliner e il risparmio energetico
Il residence EVA ha ottenuto la certificazione CasaClima “B”, garantendo agli abitanti una costruzione termicamente confortevole e economicamente vantaggiosa. “Grazie alle tubazioni di ricircolo integrate nella colonna montante si ottiene una sorta di miglioramento automatico dell’isolamento e un parziale recupero energetico” spiega l’ingegnere Ostuni Minuzzi. Il principio che sta alla base di questo vantaggio è semplice e intuitivo: raggiunto l’apice della colonna montante, l’acqua calda non utilizzata scende nel ricircolo fino al bollitore; essendo esso integrato nella colonna montante, l’acqua di ricircolo rimane di temperatura elevata anche durante il suo percorso di ritorno al serbatoio. Di conseguenza, la temperatura in tutto l’impianto realizzato con Smartloop Inliner rimane elevata, offrendo acqua
calda a pochi istanti dall’apertura del rubinetto. In questo modo si limita, a differenza degli impianti tradizionali, lo spreco di preziosi litri di acqua in attesa che arrivi quella calda.

Smartloop Inliner – meno ingombro, meno materiali
Compattando la colonna montante e la tubazione di ricircolo in ruolo un'unica linea, Smartloop Inliner permette anche di ridurre gli ingombri del sistema rispetto alle soluzioni tradizionali con due tubi posati in parallelo. Inoltre, l’impiego di materiali isolanti a livello termico, acustico e anti-incendio è significativamente ridotto: è infatti sufficiente isolare la linea montante che incorpora quella discendente, costituendo così un unico manto coibentante. Sono quindi numerosissime le motivazioni per cui l’ingegnere Ostuni Minuzzi più di una volta ha scelto Smartloop Inliner di Viega per l’impianto di acqua sanitaria calda: il comfort e la tutela della salute, la sostenibilità ambientale e quella economica rendono questo sistema di impianti una soluzione ideale.

L’impianto del residence EVA
Nel progetto impiantistico Smartloop Inliner per il residence EVA di Merano sono stati installati in totale 200 metri di tubazioni del sistema Viega Sanpress Inox, con diametri DN40 e DN25 per le due colonne montanti alte 10 metri ciascuna, e 20 metri di tubi di polibutilene per il ricircolo interno. Per la distribuzione ai piani sono stati utilizzati 800 metri di tubazioni del sistema Viega Sanfix Fosta. Entrambi i sistemi fanno parte della gamma di alta qualità di Viega dedicata agli impianti di acqua sanitaria. Sanfix Fosta è un sistema conforme alla UNI EN ISO 21003, composto da tubi multistrato in PE-Xc con barriera antiossigeno e da raccordi a pressare di bronzo. Sanpress Inox è la soluzione di tubazioni e raccordi di classe 1 (acqua) di acciaio inossidabile e conforme alla norma UNI 11179.
 

Viega Italia su Edilportale.com

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Superbonus 110%, come sta andando e cosa ci aspetta? Leggi i risultati