Carrello 0
FINANZIAMENTI

Veneto, 130 milioni per l’edilizia sanitaria

di Giovanni Carbone
Commenti 3665

Sono attesi altri 75 milioni per la completa attuazione del programma interventi 2008-2009

Vedi Aggiornamento del 23/04/2014
Commenti 3665
05/02/2013 - In Veneto, via libera a 130 milioni di euro per l’edilizia sanitaria.
 
I fondi attuano un programma pluriennale d’interventi previsto dalla Legge finanziaria nazionale 67/1988 (art. 20), per la ristrutturazione edilizia e l'ammodernamento tecnologico del patrimonio sanitario pubblico. 
 
Questi 130 milioni copriranno parte dei finanziamenti (205 milioni) assegnati alla Regione Veneto, in virtù di un programma risalente al 2008-2009; 50 milioni saranno destinati all’ospedale di Treviso, mentre i restanti 80 saranno spalmati in maniera proporzionale tra 18 progetti previsti dallo stesso programma.
 
“Sentito il Ministero - ha spiegato l’assessore regionale alla sanità, Luca Coletto - abbiamo avuto garanzie che, essendo questa una programmazione esistente ratificata da una precedente delibera del Cipe, nella prossima tranche di finanziamenti che dovrebbe essere nella disponibilità del nuovo governo, ci saranno i fondi per andare a copertura totale dei 205 milioni. Quindi la differenza tra i 130 milioni ora sbloccati e i 205 milioni previsti sarà erogata nella prossima tranche di finanziamenti dell’art. 20”.
 
“Adesso - ha aggiunto Coletto - è prevista una nuova disponibilità di un miliardo: saranno presentate dalle Regioni nuove programmazioni e lo farà anche il Veneto che ha molti altri progetti necessari e qualificanti da realizzare. Tra le prossime richieste del Veneto, come già ampiamente annunciato dal presidente, ci sarà anche quella relativa al nuovo ospedale di Padova”. 
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Lucernari e cupole per illuminare dall'alto, quali usi nei tuoi progetti? Partecipa