Carrello 0
AMBIENTE

Antisismica e riqualificazione edifici, le proposte di rilancio

di Paola Mammarella

Chiesti ampliamento dei beneficiari del 55% e piano straordinario di consolidamento

Vedi Aggiornamento del 29/07/2013
26/03/2013 – Edilizia di qualità e interventi per il risparmio energetico come volano dello sviluppo. Arriva da Ermete Realacci del Pd l’appello ai Ministri dell’Ambiente e dello Sviluppo Economico per conoscere le politiche da mettere in campo in ambito di sostenibilità e ripresa economica.
 
Secondo Realacci, gli investimenti nella green economy rendono il Paese non solo più sostenibile, ma soprattutto più competitivo sulla scena internazionale, dove l’Italia ha già assunto impegni per il contenimento delle emissioni di anidride carbonica, la riduzione del rischio di mutamenti climatici.
 
Al momento, ricorda Realacci, il sistema di agevolazione fiscale del 55% ha riscosso un enorme successo. Secondo l'ultima indagine del Cresme-Enea gli incentivi hanno fatto partire un milione e 400 mila interventi per un totale di 17 miliardi di investimento e oltre 50 mila posti di lavoro, interessando soprattutto piccole e medie imprese nell'edilizia e nell'indotto.
 
Per Realacci, gli interventi di riqualificazione hanno inoltre favorito l’innovazione, una spinta di tutto il comparto verso la qualità e importanti risparmi nelle emissioni di CO2, diventando una delle misure anticicliche di gran lunga più importanti che sono state attivate negli ultimi anni.
 
Dato che per l’Enea gli interventi hanno avuto effetti complessivamente benefici sul bilancio, a detta di Realacci appare opportuno individuare criteri di ampliamento dei tipi di intervento di efficientamento energetico e della platea dei beneficiari.
 
Realacci sottolinea inoltre che gran parte del patrimonio edilizio italiano è di qualità scadente e lontano dagli indispensabili standard antisismici, motivo per il quale dovrebbe essere avviato immediatamente un piano straordinario di consolidamento e miglioramento sismico degli edifici pubblici e privati per mettere in sicurezza gran parte della popolazione, rilanciare un'economia legata all'edilizia di qualità, attivare il sistema delle piccole e medie imprese e produrre anche un rilevante effetto sul terreno occupazionale.
 
Edilizia sostenibile e antisismica sono argomenti centrali dello Smart Village in Tour,il road show nazionale dedicato agli edifici antisismici e ad energia quasi zero, organizzato da Edilportale. Iscriviti!
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui