Carrello 0
AZIENDE

Brianza Plastica: attività didattica e di ricerca con il mondo universitario

13/03/2013 - Nel corso del 1° semestre dell’anno accademico 2012-2013, relativo all’attività didattica del Politecnico di Milano, Brianza Plastica ha partecipato ad alcuni seminari tecnici, concordati con il corpo docente, relativi a discipline didattiche peculiari nel percorso formativo degli studenti della Facoltà di Ingegneria EdileArchitettura.

Questa iniziativa non è nuova per l’azienda: dal 1993 Brianza Plastica collabora con diversi istituti universitari nazionali, in particolare con il Politecnico di Milano, credendo nell’importanza del confronto fra l’attività didattica e di ricerca e il mondo della produzione. Formare la nuova generazione di progettisti per un futuro sempre più attento alla qualità del costruire è parte della mission dell’azienda brianzola.

Giovedì 17 Gennaio 2013 si è tenuta in azienda, a Carate Brianza, l’ultima lezione del seminario, dedicato agli studenti della Facoltà di Ingegneria Edile-Architettura (corso di “Progettazione ed Innovazione Tecnologica” (5° anno), cattedra del Prof. Marco Imperadori) che hanno avuto l’occasione di visitare quindi l’azienda.

Nell’ambito del percorso formativo sono state illustrate ai laureandi le caratteristiche dei sistemi “Isotec” e “Isotec Parete”, con approfondimenti tecnologici riferiti a varie tipologie di intervento, opportunamente selezionate, in relazione alle specificità didattiche dei singoli corsi. I casistudio hanno voluto rappresentare la realtà nazionale del settore edilizio, in cui gli investimenti sono rappresentati per il 70% da interventi di ristrutturazione, adeguamento tecnologico e normativo del patrimonio immobiliare esistente, e per il restante 30% da nuove edificazioni. Relatori di Brianza Plastica in occasione dei quattro seminari: l’Arch. Aldo Francieri e l’Arch. Roberto Francieri.

Brianza Plastica sponsorizza anche, ogni anno, il “Premio Compasso Volante– Ettore Zambelli,” un concorso di progettazione per studenti nato dalla stretta collaborazione tra la Scuola di Ingegneria Edile-Architettura del Politecnico di Milano, con i professori Ettore Zambelli, Giuseppe Turchini e Marco Imperadori (coordinatore scientifico del Premio) e altre prestigiose università europee e asiatiche. Più che una competizione in senso stretto, il concorso, giunto alla sua XV edizione, è un articolato laboratorio di progettazione in cui professori e studenti sono coinvolti nell’elaborazione di un tema complesso, individuato annualmente.

BRIANZA PLASTICA su Edilportale.com
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Leggi i risultati