Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Bonus mobili, via libera a sconto in fattura e cessione del credito
NORMATIVA Bonus mobili, via libera a sconto in fattura e cessione del credito
AZIENDE

Le novità Viega presentate a ISH

Commenti 3431
26/03/2013 - A ISH, Viega ha presentato numerose interessanti novità con innovative soluzioni per il riscaldamento e il raffrescamento a pannelli radianti, un utensile ancora più compatto e leggero.

Fonterra Base Flat 12
Altezza costruttiva ridotta, minor peso sui solai, risparmio di tempo per l’asciugatura: Fonterra Base Flat 12 è il nuovo sistema radiante con pannelli a bugne che ai vantaggi di Fonterra Base aggiunge una maggiore rapidità dell’intervento e uno spessore ridotto. Infatti, la nuova soluzione Viega dallo spessore sottile si installa come un sistema per applicazioni a umido standard e utilizza un additivo per il massetto cementizio. In questo modo, il pavimento è rapidamente calpestabile e l’altezza costruttiva complessiva è limitata e compresa tra 35 e 45 mm.

I motivi per cui ricorrere ai sistemi radianti con installazione a secco finora erano vari: l’altezza ridotta dei vani poteva richiedere uno spesso costruttivo ridotto, l’urgenza dell’intervento necessitare di tempi rapidi di installazione. Con Viega Fonterra Base Flat 12 i due vantaggi si uniscono in un sistema per applicazioni a umido.

Grazie alla particolare combinazione tra pannello a bugne modulare, tubo di polibutilene 12 x 1,3 mm e additivo per il massetto cementizio di copertura, l’altezza costruttiva complessiva è di soli 35 mm. Se viene utilizzato il pannello a bugne Fonterra dotato di isolamento, l'altezza complessiva è di 45 mm. In entrambi i casi sono sufficienti solo 15 mm di massetto come copertura sopra il pannello a bugne (anziché 30 mm per i sistemi tradizionali), per rispondere a tutte le esigenze dell'edilizia residenziale con un carico massimo puntuale di 2 kN. 

Grazie all’altezza costruttiva ridotta, il pavimento nella nuova configurazione risulta più leggero, permettendo l'installazione di Fonterra Base Flat 12 anche negli edifici con caratteristiche statiche complesse, quali ad esempio le vecchie costruzioni con assiti di legno. L'additivo per massetto cementizio testato di Viega riduce anche sensibilmente i tempi di asciugatura: a differenza dei 21 giorni necessari per i massetti tradizionali, con Fonterra Base Flat 12 il processo di asciugatura si completa dopo appena 5 giorni. Al sesto giorno è quindi possibile  attivare le serpentine radianti per l’essicatura a caldo del massetto. 

La conducibilità termica della variante super sottile del sistema radiante Fonterra è ottima: non registrando dispersioni e trasmettendo tutto il calore all'ambiente, si ottiene un'ulteriore riduzione dei costi di riscaldamento, che va a sommarsi al risparmio energetico tipico dei sistemi radianti.

Fonterra PB ora disponibile da 12 a 25 mm
Il tubo di polibutilene rende i sistemi radianti Fonterra di Viega particolarmente flessibili. I campi di applicazione si espandono dal programma per le ristrutturazioni Fonterra Reno attraverso la climatizzazione radiante classica a pavimento, fino a quella a parete. Ora i vantaggi pratici del tubo di polibutilene Fonterra si estendono a cinque dimensioni differenti: da subito è disponibile in tutti i diametri nominali tra 12 e 25 mm.

Realizzato nello stabilimento Viega di Niederwinkling (Germania), il centro aziendale specializzato nelle tubazioni di materiale sintetico, il tubo di polibutilene si caratterizza per la sua estrema flessibilità anche a basse temperature. A seconda delle dimensioni e delle applicazioni, esso viene installato sul sistema Tacker, su pannelli radianti a bugne o di gessofibra. Anche per l’installazione a parete  esistono soluzioni per l’applicazione a secco o a umido.

Questa varietà vale anche per le nuove dimensioni del tubo di polibutilene che alle dimensioni 12 x 1,3 e 15 x 1,5 mm disponibili da tempo, ora aggiunge i diametri 17 x 2,0 mm, 20 x 2,3 mm e 25 x 2,3 mm. I tubi da 12 a 20 mm possono essere applicati al sistema Fonterra Tacker, le dimensioni da 12 a 17 mm sono adatte anche ai pannelli a bugne Fonterra Base, inoltre il tubo da 15 mm è idoneo per il nuovo sistema Fonterra Roll.

Le dimensioni 20 x 2,0 mm e 25 x 2,3 mm sono destinate principalmente agli edifici industriali e finalizzati al sistema ad involucro attivo (BTA) o al riscaldamento radiante industriale. In questo tipo di contesto, i tubi Fonterra vengono installati direttamente su reti di supporto o su binari ad incastro. I sistemi radianti devono soddisfare diverse esigenze, indipendentemente dalla loro installazione in edifici nuovi o in ristrutturazioni. Il programma Fonterra di Viega offre sistemi completi per pressoché qualsiasi applicazione. L’offerta spazia tra pannelli a bugne, sistemi Tacker e soluzioni a parete e comprende anche soluzioni speciali per l'industria e impianti sportivi coperti.

Fonterra Base Roll 15
La maggior parte degli impianti di climatizzazione radiante nelle costruzioni si avvale di sistemi con pannelli a bugne o con i cosiddetti Tacker. Con Fonterra Base Roll 15, Viega introduce una soluzione che unisce i vantaggi di entrambi i sistemi: il nuovo pannello modulare a bugne Fonterra è dispiegabile e la sua stesura è particolarmente rapida. Questo vale anche per l’installazione del tubo di polibutilene nella dimensione 15 x 1,5 mm: come sperimentato con i classici pannelli a bugne, il tubo viene incastrato tra esse premendo semplicemente con il piede. Clip premontate di nuova concezione garantiscono una tenuta ottimale.

Adatto per il riscaldamento e per il raffrescamento dell’ambiente, il sistema radiante Fonterra Base Roll 15 convince subito al momento della sua consegna: i pannelli con le clip, dalle dimensioni di 2 x 5 metri, sono ripiegati. In questo modo sono poco ingombranti e facili da gestire in fase di trasporto. Anche in cantiere, risultano pratici e possono essere srotolati e installati da una sola persona. I pannelli si giuntano facilmente mediante un nastro adesivo prefissato lungo il bordo. In tal modo, l’umidità proveniente dal massetto non può penetrare.

La tenuta ottimale del tubo di polibutilene è garantita da clip premontate sui pannelli. A differenza dei sistemi a bugne tradizionali, la disposizione delle clip determina la distanza tra i tubi. Le clip di montaggio sono concepite in modo tale da consentire percorsi senza tensioni, con cambi di direzione di 45 o di 90 gradi e con raggi di curvatura ideali, indirizzando e fissando con sicurezza il tubo di polibutilene Fonterra.

Il sistema di climatizzazione radiante Fonterra Base Roll 15 è adatto a ogni planimetria: i pannelli modulari possono essere facilmente ritagliati su misura con un semplice cutter. Si possono realizzare tagli diritti, angoli, curvature e forature ed è possibile riutilizzare i ritagli per ridurre quasi totalmente gli scarti effettivi. Per i passaggi tra i locali o le aree vicino ai collettori, Viega ha realizzato pannelli specifici di tamponamento ,dotati di clip che si inseriscono facilmente premendole con i piedi, per fissare le tubazioni.

La combinazione tra pannello a rotoli e clip di montaggio offre anche un vantaggio energetico: con il sistema Fonterra Base Roll 15, i tubi vengono totalmente avvolti dal massetto, garantendo la massima conducibilità termica  del calore.

Viega Italia su Edilportale.com

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Superbonus 110%, come sta andando e cosa ci aspetta? Partecipa