Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus, dubbi su impianti termici e manutenzioni nelle unità immobiliari
RISTRUTTURAZIONE Superbonus, dubbi su impianti termici e manutenzioni nelle unità immobiliari
AZIENDE

Le soluzioni Bovema per l’adeguamento delle strutture turistico/alberghiere alle norme antincendio

Commenti 2082
15/03/2013 - Bovema Italia ha sviluppato una particolare offerta in merito all’intervento di adeguamento richiesto dal Decreto Ministeriale 16/03/2012, che stabilisce le modalità di ammissione al piano straordinario biennale per l'adeguamento delle strutture turistico/alberghiere alle norme antincendio del D.M. 09/04/1994.

Infatti, come è noto, le strutture turistico-alberghiere esistenti con oltre 25 posti letto non ancora conformi alla normativa di prevenzione incendi possono adeguarsi in base al Piano Straordinario biennale di Adeguamento, ai sensi del Decreto del 16 marzo 2012. Il termine per realizzare gli interventi di adeguamento, dopo diverse proroghe, è stato fissato al 31 dicembre 2013.

La finalità principale dell'intervento è quella di garantire che i fumi generati in caso di incendio non si accumulino all’interno del vano scala dell'edificio, ma vengano prontamente espulsi tramite un apposito sistema di evacuazione. In particolare il Decreto richiede un metro quadro di ventilazione per l’estrazione del fumo.

Occorre quindi dotarsi - entro il 31 dicembre 2013 - di apparecchi che garantiscano l’apertura e il funzionamento durante l’incendio, e in qualsiasi condizione ambientale (neve, vento, pioggia).
 

BOVEMA ITALIA su Edilportale.com

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui