Carrello 0
AZIENDE

Weber Saint-Gobain sale a bordo del Treno Verde 2013

08/03/2013 - Sarà un vagone molto speciale, “verde” proprio come il treno che lo ospita. Uno spazio inusuale e tanto più suggestivo che per un mese proporrà ai suoi visitori un approccio innovativo al risparmio energetico in edilizia, mettendo in scena le soluzioni di Weber SaintGobain più efficaci per l’isolamento termoacustico e le coperture.

Weber Saint-Gobain nel 2013 sarà infatti al fianco di Legambiente e Ferrovie dello Stato Italiane per la nuova edizione del Treno Verde, in partenza oggi 8 marzo da Bari Centrale e che terminerà la sua corsa “amica dell’ambiente” il 12 aprile a Torino Porta Nuova, dopo aver toccato nell’ordine le stazioni ferroviarie di Reggio Calabria, Salerno Centrale, Roma Termini, Firenze Campo di Marte, Bologna Centrale e Milano Porta Garibaldi.

La collaborazione tra Weber Saint-Gobain e Legambiente nasce con l'obiettivo di promuovere e valorizzare le tecnologie innovative per l'isolamento termoacustico. Il Gruppo Saint-Gobain, leader mondiale nelle soluzioni per l’Habitat, da anni è impegnato nella ricerca e nello sviluppo di prodotti e materiali all’avanguardia per il comfort abitativo, caratterizzati da elevati standard di ecosostenibilità, risparmio energetico e rispetto dell’ambiente. Un edificio ben isolato infatti consente di ridurre i consumi energetici necessari per il riscaldamento invernale ed il condizionamento estivo.

Consumare meno energia significa a sua volta immettere nell’atmosfera un minor quantitativo di sostanze inquinanti e dunque contribuire a salvaguardare la vita dell’intero ecosistema. Weber Saint-Gobain salirà così quest’anno sul Treno Verde 2013 di Legambiente e Ferrovie dello Stato Italiane per promuovere l’efficientamento energetico degli edifici con prodotti altamente performanti e rispettosi dell’ambiente, per finanziare l'attività di monitoraggio scientifico dell’inquinamento atmosferico ed acustico nelle città e per informare su specifici temi ambientali in accordo con Legambiente. Ci sarà spazio infine anche per tre convegni Weber aperti agli operatori del settore sugli stessi temi raccontati dall’sposizione all’interno del vagone, il 19 marzo a Salerno Centrale, il 26 marzo a Firenze Campo di Marte e l’11 aprile a Torino Porta Nuova.

Il Treno Verde
L'obiettivo del 25° viaggio del Treno Verde di Legambiente e Ferrovie dello Stato Italiane è accrescere la cultura ambientale, combattere l'inquinamento e i mutamenti climatici, ripensare il modo di spostarsi, costruire, vivere, per un futuro migliore. È diventata negli anni una consolidata campagna di monitoraggio scientifico che mette sotto la lente d'ingrandimento il livello d'inquinamento acustico ed atmosferico nelle città.

Il Treno, oltre a rilevare lo stato di salute dei centri urbani visitati, è una mostra speciale che conduce i vistatori, carrozza dopo carrozza, alla scoperta della mobilità e del costruire sostenibili, dell'energia pulita, degli stili di vita virtuosi, dell'importanza del verde urbano, all'insegna della tutela dell'ambiente e della qualità della vita. Una vera e propria smart city su rotaie pensata per grandi e piccini, e l'esempio concreto che vivere meglio tutti si può. L'ingresso alla mostra del Treno Verde è gratuito. La mostra è aperta tutti i giorni tranne la domenica dalle 8,30 alle 14,00 solo per le scuole prenotate. Dalle 16,00 alle 19,00 per tutti i cittadini.

Per le classi che vogliono prenotare una visita e per qualsiasi altra informazione: trenoverde@legambiente.it, tel. 06.86268417 – 418 – 419.

Weber Saint-Gobain su Edilportale.com
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Come cambia l’edilizia italiana: la domanda Partecipa