Carrello 0
AZIENDE

Winter School in Accessibility with ThyssenKrupp Encasa: vince l’accessibilità per tutti

14/03/2013 - Si è chiusa il 05/03, nella storica cornice dell’Aula Ugo Foscolo dell’Università di Pavia, con la premiazione del miglior progetto e l’assegnazione dello stage, l’esperienza dei 6 gruppi di studenti impegnati nella Winter School in Accessibility e provenienti dall’ateneo Pavese, dal Politecnico di Torino, dall’Università di Cagliari e dall’Accademia Adrianea in Roma. Il progetto, realizzato dal Prof. Alessandro Greco, docente di Architettura tecnica del Dipartimento di Ingegneria Civile e Architettura dell’Università di Pavia in collaborazione con ThyssenKrupp Encasa, ha visto i numerosi studenti all’opera per acquisire maggior competenza tecnologica durante le lezioni in aula e successivamente per progettare un piano di riqualificazione di Palazzo S. Felice (all’interno dell’Ateneo) in un’ottica di abbattimento di barriere architettoniche e sensoriali.

L’Assessore alle Politiche Sociali della Provincia di Pavia, Francesco Brendolise, ha sottolineato come l’esperienza della Winter School sia fondamentale per gli studenti in vista della loro attività professionale ed ha auspicato che in futuro per la progettazione accessibile a tutti, non ci si fermi al solo minimo stabilito per legge ma si vada oltre, con il buon senso per ottenere soluzioni efficaci. Nicola Stilla, Presidente Lombardo dell’Unione Italiana Ciechi, ha individuato una necessità di maggior inclusione socio-culturale dei non vedenti o ipo vedenti che in epoca attuale sono esclusi dall’informazione che è per la maggior parte solo visiva.

L’Ingegner Enrico Matteucci, Segretario dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Pavia ha commentato con entusiasmo l’impegno formativo della Winter School e la capacità di integrare diverse competenze, ingegneristiche e architetturali, in un progetto di accessibilità. Alessandro Bargellini, AD di ThyssenKrupp Encasa, oltre ad augurare uno splendido futuro professionale a tutti i gruppi di studenti, ha evidenziato come la qualità di tutti i progetti fosse molto elevata. Il Prof. Alessandro Greco ha concluso gli interventi istituzionali ribadendo il principale obiettivo della Winter School in Accessibilty, vale a dire la formazione di giovani consapevoli di dover dare un contributo per intervenire sul ricco patrimonio architettonico per favorire l’accessibilità.

Nel corso della mattinata gli studenti hanno presentato i loro progetti, evidenziando lo studio e l’analisi fatti per proporre la migliore soluzione progettuale. Molto diversi per gli aspetti tecnici e gli interventi, hanno però colto all’unisono l’obiettivo di pensare ad un piano che tendesse a valorizzare al massimo la storicità racchiusa in Palazzo San Felice, a migliorare le zone di aggregazione e soprattutto a ragionare in termini di reversibilità. E’ emerso che il concetto di accessibilità non va riferito esclusivamente alle persone con disabilità ma all’interezza dei visitatori di Palazzo San Felice, siano essi studenti e docenti o turisti, un’accessibilità per tutti.

Decretato vincitore e premiato dal Magnifico Rettore Angiolino Stella, è stato il progetto presentato dal Politecnico di Torino dal titolo “Una progettazione in tutti i sensi”, una rivisitazione olistica e non invasiva della struttura.

ThyssenKrupp Encasa ha inoltre offerto uno stage di 3 mesi in Azienda al più meritevole degli studenti, Alessandro Manuti, pavese di 24 anni che sarà chiamato a dare un contributo fattivo alla progettazione delle incastellature e degli ancoraggi metallici delle piattaforme elevatrici prodotte a Pisa. Il suo tutor aziendale è Cristiano Renzoni, product manager, che ha avuto un ruolo fondamentale in tutte le attività della Winter School, proponendo la propria competenza tecnica e lavorando fianco a fianco con gli studenti.

Alessandro Bargellini, AD di ThyssenKrupp Encasa ha inoltre voluto evidenziare l’impegno profuso dall’Azienda e testimoniato con il progetto Winter School in Accessibility, nella ricerca di soluzioni pratiche per il design accessibile ma soprattutto per accrescere una cultura dell’accessibilità, ormai imprescindibile nella società contemporanea.
 

ThyssenKrupp Encasa su Edilportale.com
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Leggi i risultati