Carrello 0
CONCORSI

Al via la dodicesima edizione di Europan: la città adattabile

di Eleonora Usseglio Prinsi

Nuove idee per relazionare natura e cultura come chiave di uno sviluppo sostenibile

Vedi Aggiornamento del 12/04/2013
20/03/2013 – L'organizzazione Europan lancia l'edizione 2013 del concorso biennale per i progettisti europei under 40. Europan 12: La città adattabile: inserire i ritmi urbani, vuole focalizzare l'attenzione dei giovani architetti su programmi che si articolano sull’idea degli scenari di trasformazioni tra memoria (storia dei luoghi), invenzione (innovazione dei dispositivi spaziali) e reversibilità (gestione temporanea) senza distruggere ciò che già esiste.

Il concorso vuole essere occasione per mettere in campo nuovi metodi per trovare il legame tra la natura e la cultura nel contesto di uno sviluppo sostenibile. Un programma integrato in una cronotopia - analisi dei ritmi urbani - che valuti/apprezzi ciò che esiste e che sia aperto alle differenti scale del tempo, e dei suoi effetti: per esempio il ritmo giorno/notte, le stagioni ed il ritmo delle generazioni future.

Europan
 12 
è 
aperto 
a
 tutti 
i
 gruppi
 composti
 almeno
 da
 un 
architetto,
 che
 può
 partecipare 
in
 forma
 singola
 oppure
 associato
 ad
 uno 
o 
più 
giovani 
professionisti 
della 
stessa 
o 
di 
altre
 discipline (architetti,
 urbanisti,
 paesaggisti, 
ingegneri,
 artisti, 
etc.).
Le proposte dovranno essere inviate entro il 28 giugno 2013. Gli
 autori
 delle
 proposte
 vincitrici
 riceveranno
 un
 premio
 fissato
 nell'equivalente
 di
 12.000
€.
 
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Bonus per la casa, come migliorarli? Leggi i risultati