Carrello 0
Assegnati i Premi OAB 2012 “Architettura e Paesaggio”
ARCHITETTURA

Assegnati i Premi OAB 2012 “Architettura e Paesaggio”

di Cecilia Di Marzo

Il Ponte Ciclopedonale di DAP Studio premiato come migliore opera pubblica

02/04/2013 - Sono stati proclamati i vincitori della seconda edizione del Premio OAB , istituito dall’Ordine degli Architetti di Bergamo quale riconoscimento per le migliori opere d’architettura realizzate negli ultimi dieci anni nel territorio provinciale sul tema “Architettura e Paesaggio” .

Il premio 'Migliore opera pubblica e 'Architettura al femminile' è stato assegnato a DAP Studio di Paolo Danelli ed Elena Sacco per il progetto del Ponte ciclopedonale sul fiume Serio a Nembro. Il riconoscimento è stato conferito “per la delicatezza con cui l'intervento si inserisce nel contesto territoriale […] e per la cura nella definizione del dettaglio”.

Il Premio ' Migliore opera privata' e ' Architettura Under 40' è stato assegnato a Ettore Pasini dello Studio Dotti Pasini Architetti per il progetto Casa Esse a Sovere per il “gioco equilibrato di proporzioni e volumi sia in relazione ai frammenti urbani contigui sia in relazione al territorio”.

E’ stata, inoltre, anche assegnata una Menzione al progetto dell’Edificio industriale della Lamiflex Composites di Ponte Nossa realizzato dallo studio Buratti+Battiston Architects. La scala impattante dell'oggetto” ha affermato la giuria “viene abilmente usata con un intervento minimo per tracciare il territorio e stabilire una forte relazione con lo stesso”.

Sono stati ammessi al concorso tutti quei progetti in cui la trasformazione o la presenza del paesaggio fosse prevalente e il rapporto dell’opera con il contesto fosse essenziale: dalla segnaletica in percorso naturalistico, alla costruzione di un nuovo quartiere di abitazione o di un nuovo polo produttivo. “Questo premio, giunto alla sua seconda edizione, è stato dedicato esclusivamente alle trasformazioni del paesaggio naturale, operate attraverso interventi di architettura, infrastrutture o progetti urbani nei territori provinciali non modificati o alterati dalla storia urbana” ha dichiarato Carlos de Carvalho, Consigliere dell’Ordine referente per il Premio OAB. Con questo Premio si “vuole altresì restituire una riconoscenza collettiva a quei progettisti che negli ultimi dieci anni hanno saputo realizzare opere architettoniche di significativo valore, nonché celebrare la professionalità e qualità delle imprese che, concretamente, hanno reso possibile la loro realizzazione”.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Bonus per la casa, come migliorarli? Partecipa