Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus 110%, la caldaia a condensazione permette il ‘salto di classe’?
NORMATIVA Superbonus 110%, la caldaia a condensazione permette il ‘salto di classe’?
AZIENDE

Slim Hammam di Lea Ceramiche alla Milano Design Week

Il nuovo concept ispirato al bagno turco

Commenti 2438
18/04/2013 - In occasione della Milano Design Week 2013, Lea Ceramiche inaugura la nuova collaborazione con Effegibi, azienda produttrice di saune e bagni turchi per abitazioni private e spazi pubblici. Nello showroom di Lea Ceramiche di via Durini 3, il concept espositivo, pensato da Diego Grandi, parte dalla tradizione del bagno turco e recupera alcuni elementi architettonici e iconografici di questo antico rituale legato al benessere del corpo.

Al centro dello spazio al piano terra, Logica Hammam di Effegibi abbina, in un unico prodotto, le due funzioni del bagno turco con quella della doccia, coniugando tradizione e innovazione grazie al design degli elementi interni rivestiti con Slimtech di Lea Ceramiche. La lastra ultraleggera in gres laminato di soli 3mm di spessore e dai formati oversize, ricorre come fil rouge dell’intero allestimento.

Sulla sinistra una coppia di arcate rivestite dalla sagoma perfettamente ritagliata di Slimtech, sintetizza l’elemento architettonico, archetipo della tradizione ottomana. Sulla parete opposta un pattern rimanda al peshtamal - telo in cotone dal caratteristico disegno intrecciato utilizzato tradizionalmente all'interno dei luoghi di benessere turchi. Come afferma il designer Diego Grandi, autore del progetto: “Aggiornando proporzioni e cromie, Slimtech Bebek rilegge una tradizionale stoffa ottomana per evocare il mondo dell'hammam. Attraverso colori e linee in trasparenza la stampa digitale supera la bidimensionalità del supporto ceramico creando effetti tipici della trama tessile; Bebek è un omaggio ad Istanbul: il nome deriva infatti da un quartiere della capitale turca”.

La nuova collezione viene realizzata con la nuova tecnica della stampa digitale a freddo: l’avanzata tecnologia permette di stampare su gres laminato qualsiasi immagine in alta definizione con risultati cromatici di altissima qualità e di realizzare superfici di design personalizzate anche in quantitativi minimi. Velocità nell’esecuzione, resa fotografica in alta definizione, ampia personalizzazione ed infine l’uso di inchiostri anziché smalti permette risultati sorprendenti con una definizione puntuale del minimo dettaglio.

Un ulteriore rimando alla cultura medio-orientale viene esplicitato attraverso la matrice triangolare del decoro Libeccio della collezione Slimtech Gouache.10 disegnata sempre da Grandi, che va a ricoprire il lato esterno dell’hammam di Effegibi. Anche in questo caso la lastra sottile ricopre con il mosaico l’involucro esterno dell’hammam e con le grandi lastre parte degli arredi interni, evidenziando l’uso trasversale del materiale ceramico, applicabile non solo come tradizionale rivestimento di pareti e pavimenti ma soprattutto in campo architettonico e nel furniture. Il motivo geometrico del lato esterno dell’hammam diventa un "tappeto ceramico" e definisce una piccola area relax nello spazio della vetrina: ampi moduli triangolari di Slimtech Mauk Esa vengono proposti in raffinate tonalità nordiche mentre sedute e complementi completano l'immagine dell'allestimento.

Zone di relax impreziosiscono lo spazio di via Durini, sia al piano sotterraneo che nella corte interna adiacente allo showroom: le pareti rivestite da Slimtech Bebek e l’elemento architettonico delle arcate fanno da cornice ai due ambienti. Il pattern digitale viene riproposto e caratterizza i tavoli nel cortile esterno; paralumi e lampade da sospensione Servomuto, il duo di creativi salentini le cui sorprendenti creazioni progettate per questa installazione, richiamano nell’uso della stampa digitale e nei tagli delle sagome la geometria delle collezioni Slimtech presenti nello spazio, rimarcano ancora una volta il connubio tra tradizione e modernità. 

LEA CERAMICHE su Archiproducts.com

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Superbonus 110%, si parte col piede giusto? Partecipa