Carrello 0
Australia: la House House di Andrew Maynard Architects
CASE & INTERNI

Australia: la House House di Andrew Maynard Architects

di Valentina Ieva

Un intervento di restauro e ampliamento che rispetta la preesistenza

03/04/2013 - House House è il risultato di un intervento di ristrutturazione e ampliamento che interessa due abitazioni separate all’interno dello stesso edificio, realizzato a Richmond, a cura dello studio Andrew Maynard Architects. La nuova struttura si sviluppa da nord a sud, mentre la struttura preesistente da est a ovest. La recinzione che separa le due terrazze è mobile al fine di essere rimossa per ottenere un’unica grande corte interna.

La residenza House House si sviluppa in verticale sul modello delle città come Tokyo, Londra o Amsterdam, dove tale condizione è dettata da un’elevata densità abitativa: lo studio Maynard ha organizzato gli spazi su tre livelli.

Gli architetti australiani, attenti ad evitare anomalie estetiche nelle commistioni fra vecchia e nuova costruzione, ha lavorato su due corpi differenti, mantenendo le terrazze gemelle d’epoca vittoriana. Senza dover ‘imitare’ l’edificio preesistente, gli architetti hanno condotto un restauro che ha previsto un ampliamento della parte retrostante le terrazze.

Il nuovo edificio è interamente rivestito in legno di cedro, con dettagli in lastre di acciaio grezzo, e mantiene un dialogo con la geometria esistente in mattoni mediante un collegamento vetrato. L’espediente di utilizzare una superficie riflettente per il rivestimento degli arredi nella zona pranzo, consente di amplificare la percezione di spazio, di avere l’illusione che la luce penetri da una doppia apertura simmetrica e di sentirsi circondati dal giardino.

Per ottimizzare le prestazioni energetiche della nuova realizzazione tutte le aperture sono dotate di vetro camera ad elevate prestazioni, le pareti si caratterizzano per un’alta prestazione termica, mentre la copertura dispone di un sistema di pannelli solari.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Leggi i risultati