Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus, è agevolabile la ricostruzione del muro di contenimento?
RISTRUTTURAZIONE Superbonus, è agevolabile la ricostruzione del muro di contenimento?
NORMATIVA

Puglia, presentata una legge per semplificare gli iter amministrativi

di Giovanni Carbone

Saranno soppressi il Consiglio regionale dei LL.PP. ed i Comitati tecnici di VIA e Autorità di Bacino

Vedi Aggiornamento del 24/06/2013
23/04/2013 - Una proposta di legge in materia di semplificazione amministrativa è stata presentata al Consiglio della Regione Puglia.
 
Il fine della proposta è snellire modalità e tempi dei procedimenti amministrativi riguardanti i lavori pubblici, ambiente e difesa del suolo conseguendo notevoli risparmi di spesa.
 
Con quattro articoli, la norma prevede la soppressione dei comitati, delle commissioni, dei consigli e di ogni altro organo collegiale con funzioni amministrative, ritenuti non indispensabili per la realizzazione dei fini istituzionali regionali o dell’ente interessato; tali funzioni saranno attribuite agli uffici che rivestono preminente competenza nella materia o agli uffici comunali.
 
La norma prevede anche la soppressione del Consiglio regionale dei lavori pubblici, della Commissione tecnica per la tutela degli alberi monumentali, del Comitato per la Valutazione di Impatto Ambientale (VIA) e del Comitato tecnico dell’Autorità di Bacino.
 
“Un intervento - ha spiegato il Consigliere regionale che ha presentato la proposta, Fabiano Amati - che aderisce ai principi di trasparenza, celerità ed economicità richiesti alla Pubblica amministrazione e non nascondiamo l’ambizione che a questa possano seguire altre iniziative più corpose”.
 
“Tale proposta di legge - ha sottolineato il consigliere Salvatore Negro - prevede, tra l’altro, l’eliminazione di inutili comitati e commissioni e quindi di inutili pareri, contribuendo a snellire le procedure e a ridurre i tempi e i costi che la burocrazia impone oggi alle imprese; l’eliminazione di tali pareri comporterà una semplificazione amministrativa che darà nuovi impulsi alle imprese che operano nel campo dei lavori pubblici e dell’ambiente e quindi all’economia dell’intera Puglia”.
 
Sul tema della semplificazione amministrativa, questo provvedimento segue la recente delibera 334/2013 con cui la Regione Puglia ha unificato la modulistica deii titoli abilitativi edilizi (leggi tutto).

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Superbonus e bonus edilizi, come sta andando e cosa prevedi per il futuro? Partecipa