Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Professionisti, slitta il pagamento di imposte, ritenute, Iva e contributi
PROFESSIONE Professionisti, slitta il pagamento di imposte, ritenute, Iva e contributi
AZIENDE

Lucifero’s racconta la luce ai Saloni

Le nuove collezioni in occasione di Euroluce

Lucifero's - Bi-Cubo
Lucifero's - Bi-Cubo
Lucifero's - Semplice
Lucifero's - Semplice
Lucifero's - App-Line
Lucifero's - ContaINER
21/05/2013 - Lucifero’s si è presentato all'ultima edizione di Euroluce con una nutrita serie di novità. Oltre alla collezione dei Cementi, sostanziale novità di questo Euroluce 2013, le altre novità sono molte e concepite per confermare il posizionamento di Lucifero’s come azienda creativa, giovane e dinamica, sia pure all’interno di una produzione formalmente rigorosa, nel mondo dell’illuminazione architetturale tecnica.



Ecco alcune delle principali novità: 

Bi-Cubo:
 essenziale, performante, versatile, nato per il LED
Bi-cubo nasce dalla mission progettuale di realizzare un proiettore compatto ma soprattutto stilisticamente unitario. La maggior parte dei proiettori esistenti, infatti, presenta un design del gruppo ottico diverso da quello del box che alloggia il gruppo di alimentazione. Dato che l’applicazione tipica di questo tipo di prodotti è l’ambiente “progettato”, dove il desiderio principale del progettista è che il proiettore si mimetizzi il più possibile, lo sviluppo di Bi-cubo ha mirato fin dall’inizio a creare un oggetto che si “eclissasse” nello spazio e l’idea di farne una sorta di scatola unica, dalle linee squadrate e compatte è diventato il fulcro del lavoro svolto dal team progettuale.

Il gruppo ottico di Bi-cubo è volutamente realizzato in una sola misura, proprio per ottenere l’effetto uniformità stilistica anche quando nello stesso ambiente si utilizzino i diversi modelli. Quello che cambia è la lunghezza del box che alloggia il gruppo di alimentazione, a seconda dei diversi modelli. Bi-cubo è realizzato in alluminio e acciaio, versione a binario e a parete-soffitto.

Semplice: pura funzione in un vestito no-sign
Semplice nasce da una mission progettuale ancora più estrema di quella del Bi-cubo, ovvero di realizzare un proiettore che alloggi in un corpo unico sia il gruppo ottico che il gruppo di alimentazione, in modo da ridurre ulteriormente la presenza fisica dell’apparecchio. Per raggiungere lo scopo, massima attenzione è stata prestata alle dimensioni del proiettore in modo da trovare il compromesso ideale tra la dissipazione del calore e il mantenimento di un design compatto. Semplice è realizzato in estruso di alluminio e acciao, in tre dimensioni, 90, 120 e 150 mm.

App-liques è un programma di apparecchi a parete che si caratterizzano per le linee geometriche e, grazie alla dimensione ridotta delle sorgenti LED, ultra-minimali. Una volta installate diventano parte integrante dell’architettura. 
 
App-Line e App-Eal: omaggio alla semplicità
Queste due appliques nascono dalla volontà di creare oggetti ispirati alla massima semplicità, capaci di integrarsi nello spazio progettato segnandolo e quindi caratterizzandolo con una presenza appena accennata. Sono tratti geometrici sottili, una piccola mensola ed una “L” con emissione luminosa indiretta.
 
App-Wave, anche la App-wave si caratterizza per la semplicità del design, ma rispetto alle sorelle aggiunge l’orientabilità e la possibilità di essere installato in diverse posizioni sulla parte: verticalmente, orizzontalmente o indiagonale. L’emissione è indiretta, per creare effetti di luce radente e indiretta o diretta.
 
Profili in estruso di alluminio
In linea con l’evoluzione delle sorgenti luminose, Lucifero’s adegua l’intera gamma di profili luminosi In estruso di alluminio, ovvero le sue famiglie MINIFILE, FILE, FILEH, FILE2 e FILE2 Halle sorgenti led, con LED lineari professionali di grande prestazione. Oltre a ciò, presenta CONTAINER, un’ulteriore novità in questo settore di prodotti che ne permetterà un impiego ancora più versatile e flessibile.

Container, rendere possibile l’impiego combinato di punti luce di accento con elementi luminosi continui in un’armoniosa alternanza di pienie vuoti - l’idea di base che sottostà allo sviluppo di Container è appunto quella di permettere l’inserimento di apparecchi luminosi a luce d’accento e a luce continua all’interno di un unico contenitore, da incassare nel controsoffitto, legandoli in un contesto compositivo armonioso e unitario. 

Le composizioni create permettono di creare, oltre a specifiche scenografie luminose, scenografie estetiche date dall’alternarsi di pieni e vuoti, di luce ed ombra all’interno di un corpo unico.

Container è inoltre pensato per essere impiegato con strip LED da fissare sul fondo del profilo stesso unitamente al diffusore opalino bianco per illuminazione arretrata nascondendo alla vista la sorgente luminosa (ideale ad esempio, per illuminare in modo radente superfici verticale). Container viene proposto in lunghezz ed a 1,2 e 3 metri, oltre al taglio a misura e in tre larghezze, corrispondenti alle tre famiglie di profili luminosi della collezione Lucifero’s, destinati appunto ad esservi inseriti dentro. Sono realizzati in estruso di alluminio e da completare con le staffe di aggancio in controsoffitto, testate di chiusura e moduli luminosi.

LUCIFERO'S su Archiproducts.com

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui