Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Recovery Plan, Draghi: ‘supervisione politica affidata al Governo, operatività agli enti locali’
LAVORI PUBBLICI Recovery Plan, Draghi: ‘supervisione politica affidata al Governo, operatività agli enti locali’
AZIENDE

Sughero, ceramica e lana per Domitalia

Le novità dal design innovativo e materiali insoliti

02/05/2013 - Domitalia, azienda del Distretto della sedia specializzata nella produzione di sedute, tavoli e complementi per l’arredo indoor e outdoor, presenta alcuni modelli novità che compongono la collezione 2013 realizzati con l’utilizzo di materiali inediti quali sughero, ceramica e lana.

Il sughero rigenerato, materiale “green” caratterizzato da qualità come l’elasticità, la resistenza e l’impermeabilità, è stato scelto per creare la scocca della nuova ed originale famiglia di sedute “Bouchon”, uno sgabello ed una sedia utilizzabili sia all’interno che all’esterno e perfetti per personalizzare ambienti quali bar, enoteche e centri degustazione. La calda lana si inserisce tra i nuovi rivestimenti disponibili donando un tratto distintivo alla poltroncina Coquille e alla seduta Cliff. Tutte le sedute citate portano la firma di Andrea Radice e Folco Orlandini, nuovi direttori artistici dell’azienda friulana.

Infine la pregiata ceramica, utilizzata per rendere i piani dei nuovi tavoli Maxim e Mirage ancora più attraenti e funzionali grazie alla facilità di pulizia intrinseca al materiale, viene presentata con finitura perla, ossidiana e ruggine in modo da potersi adattare facilmente alle strutture, che siano in legno o in metallo.

Bouchon (Radice & Orlandini design)
La coppia di designer Folco Orlandini e Andrea Radice firmano “Bouchon”, l’insieme di sedute in sughero rigenerato che ricorda i classici tappi delle bottiglie di spumante e, nella struttura, la retina metallica che li avvolge. La famiglia si compone di una sedia e di uno sgabello con scocca in sughero e struttura in tondino metallico, alti rispettivamente 46 cm e 76 cm. I modelli, dalla forte connotazione iconica, sono caratterizzati da un design che prende spunto dalla cultura pop e dalla sua vena ironica, qui espressa dalla contrapposizione tra la riproduzione in formato gigante del tappo e la sua effettiva leggerezza strutturale. Il sughero rigenerato, caratterizzato da qualità come l’elasticità, la resistenza e l’impermeabilità, permette un utilizzo dei modelli sia in ambienti indoor che outdoor, mentre la sua provenienza da processi di riciclo colloca “Bouchon” nella categoria di prodotti “green”. La struttura è disponibile in tondino metallico color bianco, grigio satinato o antracite (trattato per uso esterno). I designer Orlandini e Radice hanno previsto la possibilità di brandizzare la parte in sughero dei modelli, consegnando così un prodotto ideale anche alle aziende vitivinicole che potranno utilizzarlo come icona per personalizzare bar, enoteche e centri degustazione.

Coquille (Radice & Orlandini design)
Come una conchiglia, la struttura in poliuretano integrale o schiumato di Coquille si apre ad infinite possibilità di personalizzazione: le due parti assemblate che la compongono possono infatti essere in poliuretano integrale oppure rivestite a scelta in pelle o tessuto dei più svariati colori, creando originali abbinamenti di materiali e tonalità tra schienale e seduta. La base, concepita in tre modalità differenti, frassino, tondino metallico o razze in fusione di alluminio, esalta ancor di più la versatilità del modello. Coquille può essere utilizzata per arredare sale riunioni e uffici, come seduta principale attorno ad un tavolo oppure inserita come pezzo singolo in salotto o in camera. Una seduta dal carattere deciso che colpisce per qualità e ricercatezza dei dettagli, figlia di un progetto articolato ed ambizioso dei designer Folco Orlandini e Andrea Radice. Struttura disponibile in frassino sbiancato, verniciato color antracite opaco o noce canaletto; in tondino d’acciaio cromato o verniciato bianco opaco; in fusione di alluminio lucidato o verniciato bianco opaco. Scocca disponibile in poliuretano integrale color tortora, senape, antracite o bianco e in poliuretano schiumato rivestito in lana color grigio chiaro, avio, tartan marrone oppure in pelle color tabacco o prugna.

Cliff (Radice & Orlandini design)
Cliff è una seduta con anima d’acciaio completamente rivestita in morbida lana o in pelle rigenerata. Gli angoli superiori dello schienale, lasciati volutamente scoperti, sono un dettaglio fresco che contrasta e smorza l’eleganza classica del modello. Le dimensioni dello schienale si fanno notare soprattutto in altezza, conferendo un'identità indiscussa alla seduta che, in qualsiasi ambiente, diventa protagonista. Cliff rappresenta la soluzione ideale per chi cerca comodità, personalità e leggerezza in un unico modello. Queste caratteristiche rendono la seduta particolarmente adatta ad essere abbinata con i tavoli da soggiorno più nuovi e rappresentativi della collezione Domitalia. Rivestimento disponibile in lana color grigio chiaro o senape, in pelle color tortora, grigio o avorio. Struttura disponibile in acciaio verniciato antracite o bianco opaco.

Maxim (Domitalia design)
Un tavolo da vivere in ogni momento della giornata: il piano in ceramica, caratterizzato da una superficie in rilievo mai uniforme per colore e texture, trasferisce al tatto un’esperienza sensoriale unica, colpisce per il particolare effetto “vintage” e facilita tutte le operazioni di pulizia in quanto di per sé il materiale è resistente all'aggressione da parte di liquidi ed agenti esterni. La ceramica, novità tra i materiali naturali utilizzati da Domitalia, si unisce alla struttura in frassino con gambe prismate e alle guide in alluminio del sistema di allunghe. Maxim è il risultato dell’unione di diversi materiali che si mescolano in un equilibrio perfetto. Disponibile con struttura in frassino verniciato antracite o noce canaletto, piani in ceramica ossidiana o ruggine e sistema di allunghe con guide in alluminio.

Mirage (Domitalia design)
Il tavolo Mirage non è un miraggio ma una solida realtà nel panorama del design: un modello dalle linee pulite con spessori ridotti al minimo. La leggerezza e l’essenzialità fanno parte del DNA di Mirage che, alla struttura in tubo quadrato d’acciaio, abbina svariati modelli di piano realizzati in ceramica, vetro, laminato stratificato ad alta pressione o con l’innovativo alveolare di alluminio. Conciliando in sé funzionalità, versatilità, ampiezza di gamma delle finiture, estremo rigore delle forme e concretezza dei materiali utilizzati, Mirage rappresenta “IL” tavolo per antonomasia e si trova a suo agio in ogni spazio, dalla cucina al soggiorno fino allo studio. Il tavolo, nella sua versione allungabile con guide in alluminio, è disponibile in due misure: 90x130 cm con due allunghe da 40 cm oppure 90x160 cm con due allunghe da 50 cm e piani disponibili in ceramica finitura ossidiana o perla oppure in vetro bianco acidato. La versione da 95x240 cm invece è fissa con struttura in metallo verniciato bianco opaco trattato per esterno ed ha il piano in alluminio alveolare anodizzato.

DOMITALIA su Archiproducts.com

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui