Carrello 0
Atelier Norisada Maeda: la Torus House in Giappone
CASE & INTERNI

Atelier Norisada Maeda: la Torus House in Giappone

di Valentina Ieva

Una facciata immateriale per una residenza che si confonde tra le nuvole

21/05/2013 - La configurazione geometrica della Torus House, realizzata a cura dello studio Norisada Maeda a Saitama, può suddividersi in due livelli, uno costituito da un corpo opaco bianco e informe, in forte contrasto con il secondo: un basamento composto da pannelli in vetro alternati a pannelli in alluminio perforato.

L’edificio è stato progettato per contenere, al piano terra un negozio di animali, circondato da una successione di partizioni curve, la cui disposizione crea una sorta di ‘dog-run’ all’aperto  riservata ai cani che possono corrervi liberamente.

I due livelli superiori sono, invece, destinati a residenza privata: la zona cucina è stata ricavata al primo piano, mentre una scala a chiocciola in metallo conduce al secondo livello, adibito a zona notte. La luce penetra all’interno grazie ad un ampio lucernario che attraversa gran parte della superficie di copertura; gli ambienti sono distribuiti attorno ad un atrio centrale a doppia altezza.

L’aspetto austero della facciata della Torus House si contrappone al rivestimento ligneo delle pareti interne, ricoperto da un sottile strato di vernice bianca. L'involucro che caratterizza il corpo di maggior ingombro è stato pensato con una geometria quasi fluttuante, accentuata sia da un disegno ad angoli smussati e sia dall'impiego di una finitura a base di calce, dallo spessore variabile da 0 a 30 millimetri.
 
 
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui