Carrello 0
Tucson Mountain Retreat di DUST: elogio alla 'lentezza'
CASE & INTERNI

Tucson Mountain Retreat di DUST: elogio alla 'lentezza'

di Cecilia Di Marzo

Fra rocce e cactus secolari, una casa che stimola il senso di unione con il deserto

20/05/2013 - Il Tucson Mountain Retreat, progettato dallo studio DUST, si trova nel bel mezzo del Deserto di Sonora, in Arizona, uno dei più estesi e caldi del Nord America. Una distesa arida che trasmette un senso di quiete e che è punteggiata da vegetazione rada e caratteristica solo di questo territorio come il cactus saguaro.

La casa, fra rocce e cactus secolari, è stata accuratamente 'posizionata' tenendo conto dei percorsi di migrazione degli animali, dei venti dominanti, dell'esposizione solare e delle viste panoramiche.

Gran parte del progetto è stata dedicata al ridurre al minimo l'impatto fisico della casa in quest'ambiente così fragile e, allo stesso tempo, al tentativo di creare un luogo che potesse essere vivibile e consentisse di rafforzare il senso di appartenenza a questo paesaggio mistico e maestoso.

Il parcheggio è stato intenzionalmente progettato a oltre 400 metri dalla casa, per fare in modo che, lasciandosi la frenesia della vita urbana alle spalle, si stimolino i sensi e si assapori il gusto della lentezza.

La casa è costituita principalmente in terra cruda, un materiale che fornisce massa termica e non ha effetti collaterali verso l'ambientali.
Il progetto della casa è diviso in tre zone ben distinte e isolate, corrispondenti alle tre funzioni del vivere, dormire e oziare.

Qui nel deserto, dove l'acqua è sempre scarsa, il progetto ha previsto un'ampia cisterna con una sistema di raccolta dell'acqua piovana e uno di filtraggio che mette la risorsa più preziosa a disposizione di tutta la famiglia. 
Quando spirano le brezze meridionali la ventilazione trasversale migliora e può essere facilmente controllata grazie alle finestre scorrevoli a tutt'altezza. Quando sono completamente aperte, la casa si trasforma, diventando un tutt'uno con il deserto.

© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Lucernari e cupole per illuminare dall'alto, quali usi nei tuoi progetti? Partecipa