Carrello 0
Valtellina: lo studio act romegialli disegna DMB House
CASE & INTERNI

Valtellina: lo studio act romegialli disegna DMB House

di Eleonora Usseglio Prinsi
Commenti 1628

Vincoli morfologici e richiami all'architettura tradizionale come chiave progettuale

Commenti 1628
06/05/2013 – Il progetto residenziale DMB House disegnato dallo studio act_romegialli a Montagna in Valtellina, rappresenta il perfetto esempio di come limiti di carattere morfologico possano ispirare nuovi spunti formali e giochi materici che trasformano, attraverso piccoli escamotage costruttivi, un volume puro in un elegante gioco di linee e geometrie.
 
“Il fronte est della casa è ermetico, tutela la privacy dei proprietari, poche aperture e il doppio muro della rampa di accesso all’interrato contribuiscono ad escludere la presenza della strada pubblica carrabile” spiegano i progettisti.
Sul lato sud, a causa della presenza di una preesistente costruzione, è stata realizzata una facciata priva di aperture, mentre sul lato nord sono state ritagliate piccole aperture che inquadrano la visuale su scorci puntuali del paesaggio circostante.
 
Numerosi i richiami all'architettura tradizionale locale: “La superficie del cemento ha una texture che rimanda alle murature tipiche delle case rurali valtellinesi con intonaci cementizi tirati a cazzuola” descrivono gli architetti dello studio act_romegialli “Solo una apertura a nord e due ante scorrevoli dei serramenti ad ovest sono dipinti di bianco, a ricordare le cornici e li sguinci di molte aperture di storici edifici rurali in Valtellina”.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Lucernari e cupole per illuminare dall'alto, quali usi nei tuoi progetti? Partecipa