Carrello 0
Archiprix: premia le tesi sulla rigenerazione urbana sostenibile
CONCORSI

Archiprix: premia le tesi sulla rigenerazione urbana sostenibile

di Eleonora Usseglio Prinsi

Il Consiglio Nazionale degli Architetti lancia la terza edizione del premio

03/05/2013 – Il Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori lancia la terza edizione del premio, con cadenza biennale, Archiprix 2013 dedicato alle tesi di laurea nel campo dell’architettura, dell’urbanistica e architettura del paesaggio e del restauro architettonico, discusse in Italia presso le Facoltà di Architettura e di Ingegneria Edile-Architettura. 
 
RI. U. SO (Rigenerazione urbana sostenibile) è l'acronimo con il quale si vuole individuare il tema di questa edizione, ovvero interventi di trasformazione, recupero, nuovo inquadramento urbano e dismissioni. 
 
Il bando, che scadrà il 15 luglio 2013, è aperto a tutti i neolaureati, senza alcuna limitazione di cittadinanza, che abbiano discusso la propria tesi di laurea presso una Facoltà italiana di architettura o di ingegneria edile-architettura, negli anni accademici 2009/2010 - 2010/2011 – 2011/2012.
 
Archiprix Italia è diviso in tre sezioni che comprendono progetti di Architettura (che sia in grado di rispondere, nelle diverse scale, alla domanda di sostenibilità ambientale del prodotto edilizio, di contestualizzazione urbana, territoriale e socio-economica, di capacità di migliorare e connotare i paesaggi), progetti di Urbanistica e Paesaggio e progetti di Restauro architettonico e tecniche di recupero di edifici storici colpiti da eventi calamitosi.
 
Verrà decretato un vincitore per ciascuna sezione che riceverà un premio di 2.000 € e due segnalazioni che saranno premiate con 1.000 € ciascuno.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Quanto è equo il compenso dei professionisti? Leggi i risultati