Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Edilportale Digital Forum, la terza giornata della fiera virtuale dell’edilizia
TECNOLOGIE Edilportale Digital Forum, la terza giornata della fiera virtuale dell’edilizia
RISPARMIO ENERGETICO

Provincia di Trento, via libera al Piano energetico 2013-2020

di Giovanni Carbone

Previsti incentivi per la riqualificazione energetica e maggiori controlli sugli ACE

Vedi Aggiornamento del 27/05/2013
Commenti 6284
09/05/2013 - La Provincia Autonoma di Trento ha approvato in via definitiva il Piano energetico ambientale 2013-2020 e il relativo Rapporto Ambientale.
Con riferimento agli obiettivi europei 20-20-20, il Piano riporta l’analisi del contesto nazionale ed internazionale in materia di energia e gli obiettivi regionali dettati dalla normativa Burden Sharing.
 
Si promuove lo sviluppo delle fonti rinnovabili in condizioni di compatibilità ambientale, paesaggistica e territoriale, la riduzione delle emissioni inquinanti, le promozione di azioni di efficienza e risparmio energetico, la ricerca e lo sviluppo di attività di green economy.
 
Per il settore edile il piano propone azioni di efficientamento energetico e prevede:
- incentivi e la creazione di fondi di rotazione con risorse pubbliche e private per la riqualificazione energetica degli edifici o aree urbane;
- l’introduzione progressiva di valori più restrittivi sui consumi della nuova edilizia;
- la promozione di verifiche energetiche nel settore del terziario e nell’industria;
- il controllo rigoroso delle certificazioni degli edifici.
 
Nel campo delle energie rinnovabili sono previste azioni per:
- la realizzazione di impianti di teleriscaldamento a biomassa;
- la valorizzazione della filiera locale del legno;
- la semplificazione ed l’ottimizzazione dell’iter autorizzativo per gli impianti di produzione da fonti rinnovabili.
 
Per quanto riguarda le reti energiche, il piano punta ad ampliare la rete di distribuzione di gas naturale e a ridurre le perdite in fase di trasporto e distribuzione dell’energia elettrica. Infine, per il settore dei trasporti, il Piano individua le direttrici per lo sviluppo di tratti ferroviari, car sharing e veicoli a basso impatto ambientale.
 
Il documento è stato redatto secondo le previsioni dei piani e dei programmi provinciali e in conformità alla nuova LP 20/2012 in materia di energia; l’approvazione è avvenuta dopo l’adozione preliminare da parte della Giunta provinciale del dicembre scorso (leggi tutto).
 
Efficienza e risparmio energetico sono i temi fondamentali di Smart Village in Tour, la mostra-convegno itinerante organizzata da Edilportale sulla progettazione antisismica e di edifici ad energia quasi zero. Iscriviti alla tua tappa!

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui