Carrello 0
AZIENDE

Brandoni Solare: nuove opportunità per il fotovoltaico nel residenziale e non solo

Grandi novità a Intersolar 2013 dall’azienda marchigiana

21/06/2013 - Brandoni Solare, tra le più dinamiche realtà italiane nella produzione di moduli fotovoltaici, è protagonista in questi giorni a Intersolar 2013. Qualità specifiche come innovazione tecnologica, rispetto per l’ambiente, attenzione per le risorse umane, pronta assistenza ai clienti hanno permesso a Brandoni Solare di realizzare, nel tempo, un prodotto totalmente italiano e rinnovabile di alta affidabilità.

A Intersolar, l’azienda presenta le ultime novità progettate per rispondere alle esigenze di installazione integrata nel settore residenziale e non solo: il modulo fotovoltaico Aeternum, un laminato di celle policristalline che facilita l’installazione del modulo fotovoltaico, rendendola semplice ed vantaggiosa per l’installatore.

Il modulo viene installato direttamente sulla superficie del tetto attraverso un particolare sistema di fissaggio per l’integrazione architettonica dei moduli fotovoltaici BRP63360064F-XXX-AE su coperture a falda. Il sistema è installato direttamente su listelli di supporto fissati seguendo la pendenza del tetto.

Il profilo speciale in alluminio, applicato al bordo inferiore del modulo, e la gronda in alluminio con guarnizioni garantiscono l’impermeabilità del sistema.

La gronda in alluminio tra due colonne di moduli è munita di una guarnizione EPDM che garantisce una tenuta all’acqua. L’applicazione di un ulteriore strato di nastro butilico consolida l’impermeabilità del sistema.

Brandoni mette a disposizione anche moduli Aeternum con celle colorate disponibili nelle versioni rosso tegola, verde, grigio e testa di moro che ne consentono l’utilizzo del modulo anche in situazioni in cui ci siano vincoli paesaggistici che ne richiedono l’installazione
La soluzione ideale per particolari installazioni di pregio in cui la valenza estetica assume un valore maggiore.

Brandoni Solare su Edilportale.com
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui