Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Abusi edilizi, a quanto ammonta la multa alternativa alla demolizione?
NORMATIVA Abusi edilizi, a quanto ammonta la multa alternativa alla demolizione?
AZIENDE

Nuos Evo di Ariston: scaldacqua a pompa di calore che dettano il risparmio energetico

Commenti 8346
24/06/2013 - Ariston ha da tempo scelto la strada dell’ecologia e per questo investe, ormai da anni, nella tecnologia più all’avanguardia esistente nel settore. Dalla ricerca sono dunque nati i nuovi scaldacqua a pompa di calore Nuos Evo: efficienti e capaci di scaldare una grande quantità di acqua utilizzando pochissima energia elettrica, in quanto assorbono il calore direttamente dall’aria esterna. Il fluido refrigerante utilizzato è l’R134A, che ha elevate caratteristiche termodinamiche e non è dannoso per lo strato di ozono.
 
La gamma Nuos Evo, per installazione a muro e a pavimento, rappresenta oggi la risposta ideale per chi ricerca la massima resa energetica adottando le più avanzate tecnologie disponibili, ma allo stesso tempo privilegia soluzioni semplici e immediate.
 
Nuos Evo murale è disponibile nel modello monoblocco da 80-110 litri e in quello split (con unità esterna) da 80-110-150-200 litri.
Nuos a basamento è disponibile nei modelli monoblocco da 200-250 litri, nel modello monoblocco 250 SYS integrabile con l’impianto solare termico, termo stufa o termocamino, e in quello Evo Split (con unità esterna) da 300 litri.

Idee utili per vantaggi concreti
La gamma Nuos Evo funziona in pompa di calore con temperature dell’aria che vanno da -5°C a +42°C, mentre il gas ecologico refrigerante R134A consente di raggiungere temperature dell’acqua fino a +62°C, sempre in pompa di calore.
 
I due modelli (murale e a basamento) hanno in comune alcune interessanti funzioni che migliorano prestazioni e comfort: la funzione Green massimizza il risparmio energetico facendo lavorare la macchina esclusivamente in pompa di calore, riscaldando comunque l’acqua sanitaria fino a 62 °C; la funzione Boost, una volta attivata, permette alla macchina di lavorare contemporaneamente in pompa di calore e resistenza elettrica velocizzando il riscaldamento dell’acqua. La modalità Auto realizza il miglior compromesso fra comfort e risparmio,  ottimizzando la logica di attivazione in pompa di calore e resistenza, mentre la funzione Voyage, per un’ideale programmazione di funzionamento anche quando si è lontani da casa, offre una programmazione oraria dei prelievi per scandire orari e temperatura dell'acqua a proprio piacimento. L'apparecchio raggiungerà la temperatura prescelta nell'orario preferito (si possono programmare fino a due orari): il processo darà priorità al riscaldamento tramite pompa di calore e, solo se necessario, avverrà tramite le resistenze elettriche.
 
Infine, la funzione Antilegionella prevede cicli automatici di disinfezione: con cadenza mensile la macchina avvia un controllo e, se necessario, riscalda l'acqua sanitaria fino a 65°C, mantenendola a tale temperatura fino a distruggere l'eventuale proliferazione batterica nel serbatoio. Nuos Evo, inoltre, riduce al massimo la rumorosità attraverso la funzione Silent (modello murale) o grazie all’unità esterna (modello Split).
 
Conto Energia Termico, Ariston attiva un numero di assistenza
Sugli incentivi legati al Conto Energia Termico, Ariston attiva un nuovo numero di assistenza clienti. Chiamando l’ 199 111 222 e selezionando il tasto 3, chiunque abbia acquistato o abbia intenzione di acquistare un prodotto Ariston potrà conoscere le opportunità offerte dal Conto Energia Termico con i prodotti Ariston e avere un supporto alla compilazione della richiesta dell’incentivo statale previsto per la produzione di energia termica da fonti rinnovabili e gli interventi di piccole dimensioni per l’incremento dell’efficienza energetica.
 
Il numero è attivo 24 ore al giorno, 7 giorni su 7. Chi ha intenzione di incrementare l’efficienza energetica e ottimizzare i consumi installando un collettore o un sistema solare termico, sostituendo il vecchio scaldacqua elettrico con uno a pompa di calore oppure sostituendo l’impianto di climatizzazione invernale con una caldaia a condensazione, potrà chiarirsi qualsiasi dubbio su quale sia la tipologia di soluzione più adeguata da scegliere tra i prodotti Ariston per richiedere l’incentivo previsto dal Conto Energia Termico, quali procedure seguire, quali documenti presentare e le scadenze da rispettare.

Gli incentivi premiano chi non spreca
La ricerca dell’efficienza termica che contraddistingue la gamma Nuos, oltre a consentire risparmi immediati in termini di  consumi ridotti, permette all’utente di richiedere l’incentivo previsto dal Conto Energia Termico. Per usufruire di questa agevolazione è sufficiente sostituire uno scaldacqua tradizionale esistente con uno a pompa di calore.
 
Per esempio, acquistando lo scaldacqua a pompa di calore Nuos Evo Split 80 litri di Ariston, a fronte di una spesa stimata di € 1.200 (costo acquisto prodotto + installazione + IVA se costituisce un costo) si può usufruire dell’incentivo di € 400 versato in un'unica rata annuale

ARISTON THERMO su Edilportale.com

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui