Carrello 0
NORMATIVA

SCIA, in arrivo modelli standardizzati a livello nazionale

di Giovanni Carbone

Intanto Puglia, Marche, Emilia-Romagna e Provincia di Trento approvano i modelli unici regionali

Vedi Aggiornamento del 05/11/2013
10/06/2013 - Sono in arrivo modelli nazionali standardizzati per la Segnalazione certificata di inizio attività edilizia (Scia) e per le autorizzazioni ambientali.
 
Ad annunciarlo è il Ministro per la Pubblica Amministrazione e la Semplificazione, Gianpiero D'Alia durante la presentazione delle linee programmatiche del suo dicastero alle commissioni Affari costituzionali e Lavoro della Camera
 
La semplificazione amministrativa, anche in materia di edilizia, si conferma una delle priorità del nuovo governo; essa però ha caratterizzato negli ultimi mesi anche l’azione di governo di molte Regioni.
 
Ultima in ordine di tempo è l'Emilia-Romagna che sta per approvare il progetto di legge “Semplificazione della disciplina edilizia”; il provvedimento sostituirebbe l’attuale LR 31/2002 che disciplina in generale l’attività edilizia, per definire procedure più snelle relative alla gestione degli sportelli unici (leggi tutto).
 
La norma propone la standardizzazione a livello regionale della modulistica dei titoli abilitativi con atti tecnici di coordinamento da approvare in condivisione con gli enti locali, e l’acquisizione della Scia come titolo abilitativo principale, in sostituzione della Dichiarazione di inizio attività (Dia); tale modifica amplierebbe i compiti di vigilanza svolti dai Comuni nell’arco dell’intero processo edilizio relativo al controllo iniziale sul progetto e quello finale sull’opera effettivamente realizzata.

Altre misure di semplificazione previste dalla legge riguardano:
- l’estensione degli interventi classificati come “attività edilizia libera”;
- il rafforzamento degli sportelli per l’edilizia;
- la proroga della validità dei titoli edilizi relativa ai termini di inizio e di fine lavori.
 
Quest’ultima misura è l’oggetto anche di una legge approvata dal Consiglio della Regione Marche che, in un momento di forte crisi del settore, proroga di due anni i termini relativi a lavori in corso, Dia, Scia e Permessi di costruire (leggi tutto). 

Misure di semplificazione dell'attività edilizia hanno riguardato anche la Provincia Autonoma di Trento che ha pubblicato la Delibera 987/2013 recante la sostituzione della Dia con la Scia e la Regione Puglia che ha promosso la diffusione di modelli standard di titoli abilitativi in tutti i Comuni del suo territorio (leggi tutto),
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui
Altri commenti
thumb profile
Dollproject,If you c

Dollproject,If you crochet, ralevry has the pattern for free. Look up aviary puff. Zakka,There's a mother daughter team making puffs. One is knitting, one is crocheting, but because of gauge they work perfectly interchangeably. Don't know why I thought this would be important to share, but if you and a friend worked together on muted tones, it would lessen the expense and you guys could swap. Still 500 puffs, though. I'm rabbling...

thumb profile
Pigreco1

Ho sentito che in America, per le opere edilizie che quì risolviamo con la DIA (con tante pagine, con tanti nulla-osta propedeutici, con tanti allegati -anche di stralci di strumenti urbanistici IN POSSESSO DEL COMUNE-) si risolvono con una modulistica contenuta in una sola facciata in formato A4. SE COSI' FOSSE IN ITALIA, ALTRO CHE SEMPLIFICAZIONE !


x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Leggi i risultati