Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Professionisti, in arrivo la revisione delle norme per i CTU
PROFESSIONE Professionisti, in arrivo la revisione delle norme per i CTU
AZIENDE

ELCO Italia: più efficienza energetica e sostenibilità ambientale grazie all’integrazione pompa di calore e caldaia

17/07/2013 - Le pompe di calore sono macchine in grado di trasferire l'energia gratuita presente nelle sorgenti esterne (aria, acqua, suolo) agli impianti per il riscaldamento e l'acqua calda sanitaria. Il trasferimento di calore avviene per mezzo di un circuito frigorifero ad alta efficienza con un ridotto assorbimento di energia elettrica.
 
L’energia prodotta da una moderna pompa di calore può essere utilizzata per riscaldare, raffrescare e per produrre acqua calda: in ognuna di queste applicazioni circa il 75% dell’energia richiesta dalla pompa di calore proviene dall’ambiente esterno e l’apporto di energia elettrica è solo di circa il 25%.
 
“Può accadere, però - dichiara Maurizio Boldrini di ELCO Italia – che questi sistemi non possano operare nelle migliori condizioni per garantire massima efficienza e quindi il massimo risparmio energetico. Le pompe di calore, ad esempio, sono molto efficienti durante le mezze stagioni, ma non convenienti durante i mesi più freddi poiché in quei periodi assorbono energia elettrica in grandi quantità. Si stima, infatti, che durante la stagione più rigida, i costi dell’energia assorbita da una pompa di calore siano circa tre volte quelli del metano utilizzato da una caldaia a condensazione. Per risolvere questo problema, quindi, consiglio di usare la pompa di calore nelle stagioni intermedie e la caldaia tradizionale quando le temperature si abbassano troppo”.
 
ELCO Italia ha messo a punto delle “soluzioni ibride efficienti”, ovvero sistemi in grado di sfruttare le potenzialità dei singoli prodotti solamente nelle condizioni in cui offrono la massima efficienza.
 
“In altre parole – continua Maurizio Boldrini - la pompa di calore entra in azione solo quando il suo rendimento risulta superiore a quello della caldaia. Quest’ultima, a sua volta, viene utilizzata quando il suo rendimento si rivela superiore a quello della pompa di calore o nel caso in cui la pompa non riesca a fornire potenza sufficiente per soddisfare le richieste di acqua calda per riscaldamento e sanitaria”.
 
Da sempre in prima linea in fatto di sostenibilità ambientale, ELCO Italia presenta una gamma di soluzioni ibride che garantiscono, da un lato, l’efficienza – energetica ed economica – e dall’altro il massimo risultato in termini di confort e prestazioni.
 
Le soluzioni ELCO si arricchiscono infatti delle AEROPUR CRX, la nuova pompa di calore aria acqua compatta, e del Modulo Comfort, per una rapida integrazione impiantistica della stessa pompa di calore, con la gamma di caldaie a condensazione a gas Ecoflam HE ed i sistemi Solari ELCO garantendo il massimo della flessibilità impiantistica.
 

 
 
 
 

ELCO ITALIA su Edilportale.com

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui