Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus, confermati i tempi più lunghi per condomìni, edifici plurifamiliari e case popolari
RISPARMIO ENERGETICO Superbonus, confermati i tempi più lunghi per condomìni, edifici plurifamiliari e case popolari
AZIENDE

Il DNA green di Brandoni partner made in Italy di Green_Zero

Grandi novità dall’azienda marchigiana in tema di ospitalità verde

Commenti 2992
02/07/2013 - Brandoni Srl e Brandoni Solare vanno in trasferta a Revine Lago (TV) in qualità di partner di un importante progetto che riguarda l’ospitalità diffusa, realtà turistica emergente anche in Italia.
 
Il marchio Brandoni, da tempo sinonimo di innovazione tecnologia e rispetto per l’ambiente, ha aderito al progetto di ospitalità diffusa GREEN_ZERO firmato dall’architetto Daniele Menichini.
 
Si tratta di un nuovo modulo abitativo made in Italy dedicato all’ospitalità: una suite racchiusa in un guscio eco-sostenibile che può essere installata in qualsiasi contesto naturale: nel bosco, in riva al mare, in piena campagna ….
 
Il progetto nasce con lo scopo di dare impulso a un nuovo sistema di ricettività alberghiera fortemente connessa con il territorio, che gioca sull’abbinamento di diverse tipologie di moduli, dal bungalow con bagno al bi-locale, e sull’utilizzo di materiali eco-compatibili in grado di valorizzare al meglio le energie e le risorse locali. L’impianto fotovoltaico da 5,8kWp, progettato e realizzato da Brandoni Solare risponde alle più moderne esigenze di installazione integrata residenziale, include 40 moduli Aeternum da 145Wp e servirà ad alimentare l’intero fabbisogno del modulo abitativo.
 
Il sistema Aeternum, formato da moduli in laminato di celle policristalline, è stato installato direttamente sulla superficie del tetto attraverso un particolare sistema di fissaggio che segue la pendenza del tetto. Il profilo speciale in alluminio, applicato al bordo inferiore del modulo, e la gronda in alluminio con guarnizioni garantiscono l’impermeabilità del sistema.

All’interno del modulo abitativo Green Zero, le stanze da bagno accolgono i radiatori elettrici Bambù Ral 1019 da 2 elementi.
 
La cura meticolosa del particolare e della forma e la saldatura totalmente a scomparsa sono le principali caratteristiche che contraddistinguono il radiatore Bambù, vera e propria opera d’arte, Il montante destro ospita al suo interno il copricavo richiesto per le versioni elettriche, che risulta invisibile esternamente, assicurando un finitura estetica perfetta. Il termoarredo è alimentato dall’energia prodotta dai moduli fotovoltaici Aeternum di Brandoni Solare.

Brandoni Solare su Edilportale.com

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui