Carrello 0
AZIENDE

Zintek alla Settimana europea dell’energia sostenibile 2013

05/07/2013 - Si è svolta lo scorso Giugno in tutto il continente la Settimana europea dell’energia sostenibile, con eventi e incontri per discutere su progresso e nuove tecnologie all’insegna del green. Centro delle manifestazioni italiane, organizzate dall’associazione NordEstSudOvest, è anche quest’anno la città di Mestre.
 
Una sede quantomai appropriata se si considera la prospettiva della nuova città metropolitana, un progetto capace di comprendere il centro storico, i comuni dell’hinterland e tutta la zona di Porto Marghera, dalla quale, com’è stato ripetuto in più occasioni, deve ripartire il futuro produttivo ed energetico di Venezia. Dal momento che l’energia è il tema centrale del nostro tempo, ricerca, investimenti e soprattutto cooperazione tra pubblico e privato diventano imprescindibili.

Lavorare in sinergia si prospetta come l’unica reale possibilità di raggiungere gli obiettivi, primo fra tutti il cosiddetto “20-20-20”, ovvero 20% riduzione emissione di CO2, 20% incremento di fonti rinnovabili e 20% risparmio energetico entro il 2020. E proprio l’alleanza fra comuni, province, aziende e cittadini nell’adottare e promuovere comportamenti virtuosi è tra gli scopi primari della Settimana europea dell’energia sostenibile.

Come sottolineato dal Ministro dell’ambiente Andrea Orlando, ospite lunedì 24 del convegno Energia ed edilizia sostenibile, “la sostenibilità energetica è il volano più sicuro per far ripartire l’edilizia in crisi”. Ecco perché è importante che in prima linea vi siano non solo le istituzioni, ma anche aziende che scelgono di operare in accordo con i principi di sostenibilità: tra queste Zintek Srl, impresa di Porto Marghera e unica produttrice italiana di laminato in zinco-titanio, elemento naturale, riciclabile ed esente da manutenzione, e garante di un’elevata efficienza energetica grazie all’abbinamento con pacchetti di isolamento di alta performance.

Presente con un corner espositivo nel quale propone alcuni dei suoi progetti più significativi nel campo della bioedilizia e della rigenerazione e riqualificazione energetica sia nel veneziano sia sul territorio nazionale, nel corso del convegno Zintek ha evidenziato le caratteristiche dei pacchetti applicativi in laminato di zinco-titanio per rivestimenti di coperture e facciate, grazie alla preziosa collaborazione del professor Marco Imperadori del Politecnico di Milano.

Oltre all’intervento del ministro Orlando, importanti anche i contributi portati in qualità di relatori dai rappresentanti di due fondamentali istituzioni professionali della provincia di Venezia: Antonio Gatto, presidente dell’Ordine degli architetti, e Massimiliano De Martin, presidente del Collegio dei geometri e dei G.L.

Il focus portato sul legame tra efficienza energetica ed edilizia, e il riferimento a come gli alti costi per il mantenimento dei vecchi edifici possano essere abbattuti tramite accorti interventi di riqualificazione, dimostrano quanto il tema sia ricco di sfumature e coinvolga tutti gli aspetti del vivere: fattore questo che è stato ribadito con forza anche da tutte le autorità del mondo politico che hanno preso parte al convegno.

Per questo si può senz’altro presagire che in futuro l’efficienza energetica sarà sempre più al centro delle decisioni delle istituzioni, delle imprese e dei singoli cittadini.
 

ZINTEK su Edilportale.com
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

)