Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Cantieri, le imprese: ‘distanziamento impossibile e DPI introvabili, speriamo nel superbonus 110%’
LAVORI PUBBLICI Cantieri, le imprese: ‘distanziamento impossibile e DPI introvabili, speriamo nel superbonus 110%’
ARCHITETTURA

Bangkok: la Pool at Pyne di Trop Design

di Valentina Ieva

Chiamata anche 'Sky Pool' la piscina sul tetto del grattacielo tailandese

Commenti 1000
26/08/2013 - Nel  2010 lo studio Trop design riceve l’incarico di progettare la Pool at Pyne per la compagnia tailandese Sansiri a Bangkok. Situata sulla sommità di un grattacielo residenziale nel centro della città, che occupa un lotto di 2.900 metri quadrati, poco distante dalla BTS Bangkok’s Sky Train, la piscina ricopre un’area rettangolare di 370 metri quadrati.

Obiettivo  di progetto è stato quello di creare uno spazio aperto e libero, piuttosto che simile alle tradizionali piscine coperte. Una serie di terrazze più piccole sono state pensate per integrare quella che ospita la piscina che, a sua volta,  diviene parte complementare dell’edificio a torre mediante il posizionamento di un’intelaiatura luminosa a fasce irregolari, ad angoli smussati, che si diparte dalla facciata del grattacielo per includere l’ingombro della piscina.

Questa tipologia di piscine, molto diffusa nella città di Bangkok, è nota sotto il nome di “Sky Pool”, per la loro collocazione sulla copertura degli edifici. Una successione di alberi e piante è stata inserita attorno allo specchio d’acqua e negli angoli per combinare, senza soluzione di continuità, acqua, aree verdi e terrazze.
 
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui