Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Recovery Plan, Draghi: ‘supervisione politica affidata al Governo, operatività agli enti locali’
LAVORI PUBBLICI Recovery Plan, Draghi: ‘supervisione politica affidata al Governo, operatività agli enti locali’
PROFESSIONE

Studi professionali, dal 1° gennaio 2014 dovranno avere il POS

di Giovanni Carbone

Con le misure antievasione del Decreto Sviluppo bis il cliente potrà pagare anche con moneta elettronica gli importi inferiori a 1000 euro

Vedi Aggiornamento del 05/03/2014
Commenti 58623
23/08/2013 - Dal 1° gennaio 2014 tutti gli studi professionali saranno costretti a dotarsi di POS (Point of Sale) poichè dovranno accettare pagamenti dai clienti anche per via elettronica.
 
È questa una delle misure previste dal DL 179/2012 (cosiddetto sviluppo bis) convertito, nel dicembre 2012, nella L 221/2012 recante ulteriori misure urgenti per la crescita del Paese.
 
Con il POS i professionisti (ingegneri, architetti, geometri ecc.) potranno leggere carte di debito (bancomat), carte di credito e carte prepagate e accreditare l’importo dovuto direttamente in conto corrente.
 
Un prossimo decreto interministeriale stabilirà gli eventuali limiti di importo, le modalità e i termini dei pagamenti in relazione ai soggetti interessati; lo stesso decreto potrà disporre l’estensione degli obblighi ad ulteriori strumenti di pagamento elettronici, anche con tecnologie mobili.
 
L’utilizzo dei sistemi di pagamento elettronici è stato introdotto come una misura per contrastare l’evasione fiscale, grazie una maggiore tracciabilità dei pagamenti.
 
A tal riguardo, il Dlgs 231/2007 in materia finanziaria aveva già imposto il divieto di trasferimento di denaro contante o titoli per somme maggiori o uguali a 1000 euro.

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui
Altri commenti
thumb profile
profi

POS....SE PIATTE UN COLPO!!!!!

thumb profile
ROBERTO

scusate, ma adesso BASTA! il POS se lo possono mettere nel ( ). maledetti! discutono della grazia all'evasore ex presidente del consiglio (tutto con la lettera minuscola) e rompono i ( ) a noi?

thumb profile
ico

Cari, carissimi colleghi. Come mi piace sentirmi a mio agio quando leggo i vostri commenti. Ogni vostra parola sembra miracolosamente uscita dal mio pensiero e dunque vi sono estremamente grato perché in mezzo a tanta rovina posso avere la certezza che ancora...qualcuno ci rappresenta. Siete voi, amici, che rappresentate con il vostro vigore una categoria anestetizzata, senza ormai più la forza né il coraggio di reagire. E' una agonia lenta ma certamente inesorabile e credo che nella palude fetida in cui siamo precipitati rimanga utile ed indispensabile il solo nostro grido corale che possa svegliare le categorie privilegiate alle quali nel bene e nel male siamo costretti a dare il nostro voto. Al di là di POS, Assicurazioni, Studi di Settore, Partite Iva, Normative pazzesche e pazzescamente contraddittorie ecc. ecc. rimango esterrefatto ogni giorno quando accendo i computer. La mia posta, come certamente la vostra, è piena di minacce e di diffide per ricordarci che, in base alle ultime normative, il 30 dicembre scade l'obbligo di...E allora giù proposte indecenti di corsi, crediti, aggiornamenti obbligatori, abilitazioni insulze gestite, inventate e lucrate dagli organismi più impensabili presso il quali si accreditano, come carbonari, esperti qualificati che provengono dalle istituzioni e dalle Università, vengono ospitati dagli Ordini e dagli istituti sovrani e arrotondano i loro business proponendo spudoratamente programmi speciali e softwares a pagamento. E noi pecorelle, a crederci ed a seguire LE LEZIONI giacché sono obbligatorie per legge. Nel mio bagno ho esposto in un bel quadro un foglio decorato con scritto Laurea. Nel caso terminasse la carta....

thumb profile
Geometra Roberto

In un piccolo studio come il mio (ormai ridotto ad una camera rubata all'abitazione privata), un POS sarebbe grottesco. Ma facciamo una botta di conti.. dunque: Tirocigno obbligatorio di 2 anni (non pagato) e un'interminabile periodo di ricerca clienti, assicurazione infortuni, assicurazione professionale, commercialista, iscrizione albo, affitto e spese d'ufficio. Tutto ciò contro un fatturato calato del 40%. Studi di settore. Competenze in restringimento. Pagamenti ultra- ritardati e lavori sempre al limite della legalità (se vuoi lavorare... ma poi c'è il Codice Penale). Se hai un fatturato oltre 30.000 sopravvivi, altrimenti ti ritrovi con un POS infilato nel .... Ciao a tutti e scusate per l'ultima frase

thumb profile
Gaetano

Si registra nuovamente un ulteriore onere per il l ibero professionista senza un effettivo ritorno per lo stesso. Il POS impone di fatto dei costi aggiuntivi. Un ulteriore imposizione da parte del Governo .. preventivamente concordato con i Consigli Nazionali delle varie categorie interessate?? Traspare comunque una mancata o quanto meno debole azione fattiva dei Consigli Nazionali delle varie categorie professionali. Le riforme vanno condivise e non imposte. Ma il C.N.I., il C.N.A, e i Consigli Nazionali delle varie categorie professionali dove sono ??? da chi siamo rappresentati ??? Una categoria, comunque organizzata, ha il diritto di tutelare la propria credibilità e di difendere la propria professionalità. La "credibilità", dei professionisti deve essere mantenuta, a livello nazionale, da parte di chi è stato eletto per rappresentare le categorie. Se questo non vien fatto mi chiedo a cosa serve mantenere e sostenere costi di strutture professionali rappresentative Nazionali?? Ben venga l’indiscusso cambiamento ma a tutela e valorizzazione della figura del libero professionista -unico paladino - che si fregia con l'apposizione di un timbro dell'appartenenza ad una categoria professionale, intesa nel suo più alto e nobile significato.

thumb profile
pippis1981

Ma un bel bonifico bancario, semplice, economico o quasi, tracciabilissimo e fattibile anche dal capo opposto del pianeta non era abbastanza per i nostri politici di m...a? Dovevano per forza imporre questa ennesima gabella? Aiutare l'amico dell'amico che ha un business nella produzione e smercio di POS? Il bonifico era troppo semplice ed economico, non spillava abbastanza soldi ai professionisti (ma qualcuno crede che siamo ancora le vacche grasse degli anni '50? non hanno capito che il 99% dei professionisti è fatto di morti di fame?), perciò bisognava rincarare la dose? Posso dare quelche altra idea ai politci: - Per le automobili dei professionisti un bel superbollo da 50 euro per ogni ruota - Tassa di 20 euro per ogni risma di carta che entra in studio - Obbligo di comprare almeno un capo firmato gucci o prada ogni mese solo per i professionisti iscritti agli albi - Obbligo per i professionisti di NON usare software gratuiti se esiste l'equivalente a pagamento (Office invece di openoffice, cad Autodesk invece di draftsight, ArcvieW gis invece di Quantum GIS etc, solo antivirus a pagamento) - Obbligo per i professionisti di ricomprare la licenza CAD LT tutti i trimestri e una FULL ogni anno - Obbligo per i professionisti di comprare uno studio di minimo 120 mq nei quartieri più prestigiosi del centro storico etc etc Si accettano altre idee di questo genere. apro un bel concorso di idee!!! avanti il prossimo!!!

thumb profile
pippis1981

Magnifico; così io che ho clienti che vivono a Monaco di baviera ed in Francia metto un bel POS e poi dico loro "prendete un aereo e venite qui a pagarmi col bancomat..." Ma ripristinare la legge Prodi che vietava le transazioni in contanti sopra i 500 euro non era più semplice? oppure bisogna regalare un po' di soldi a quelli che forniscono i POS e i servizi POS? Mi sa che questa boiata è come i corsi di formazione obbligataria: inutilissima per i professionisti ma utilissima a qualche amico degli amici che ha un business da sviluppare sull'argomento e che - essendo incapace di svilupparlo da solo, si è appoggiato all'amico politico che gli ha dato un bell'aiutone di Stato con una legge a personam, che frega intere categorie per aiutare un paio di bastardi leccastivali amici dei politicanti da strapazzo

thumb profile
Alex

Basta con tutta questa burocrazia basta tutelare banche ladre, basta pagare le tasse per fare gli stipendi a chi non fa gli interessi della nazione, basta Europa, basta politici, basta vivere in Italia, facciamoci venire i Cinesi che non portano nulla, solo sfruttamento del lavoro minorile e prostituzione, le tasse non le pagano, i contributi cosa sono questi sconosciuti!? Abbiamo le banche più care d'Europa sai quanto te lo fanno pagare il pos? Che possino cecà chi ha messo questo ennesimo balzello.

thumb profile
Alex

Siccome le Banche non hanno rubato abbastanza occorre l'ennesino aiutino da parte dello stato ladro. Il pos non è gratuito la banca ti applica una concessione da pagare per l'istallazione e un canone annuo per il comodato d'uso, non mi sembra giusto sottostare all'ennesimo ricatto di burocrati del cavolo. Troppe leggi anzichè semplificare la vita la complicano meglio andare via dall'Italia E' una schifezza. E l'Europa fa ancora più schifo. Siamo noi nel terzo mondo non gli africani. Loro non hanno problemi di concessioni, ape, ace, imu tasse e chi più ne ha più ne metta. Basta di far vivere i burocrati italiani sulle nostre spalle togliamoli di mezzo e togliamo le leggi inutili e se è il caso fuori dall'Europa.

thumb profile
Daniele

Che utilità dovrebbe avere secondo questi geni? Se uno è intenzionato a farsi pagare regolarmente ci sono il bonifico e l'assegno non trasferibile se uno vuole evadere si fa dare i contanti anche se ha l'inutilissimo POS in studio, che evasione si combatte? Se me lo spiegate lo metto anch'io altrimenti chiudo baracca e lo Stato non si becca più in soldo. Bisogna assolutamente contrastare questa tendenza, ok a non evadere ma a farsi prendere in giro con spese inutili e sempre più pressanti NON va assolutamente bene, continuano ad aumentare tali oneri a fronte di una riduzione delle entrate. Dobbiamo avere 2 conti correnti, pagare gli F24 solo on line (il commercialista me li mette a 20€ cad) assicurazione obbligatoria, corsi di aggiornamento obbligatori ed ora il POS mi sembra davvero troppo! Opponiamoci con la disobbedienza visto che nessuno ci difende facciamolo da soli se nessuno mette il pos non possono prendersela con tutti.

thumb profile
Se fossi Dio

Le Onlus non pagano "giustamente" le tasse ! Le Fondazioni invece, ?????; I partiti e le associazioni sindacali non sono tenute alla presentazione di bilanci (non saranno mai processati per falso in bilancio...); Pensionati oggi 65enni, in pensione da 20 anni hanno percepito assegni 100 volte superiori ai contributi sociali versati oltre ad avere lavorato in nero; I pensionati statali 16 anni sei mesi e un giorno di lavoro, oggi 1.600 euro al mese ma gia da 30 anniiiiiiii. I fondi europei dove andranno a finire ... non lo sapremo mai .. ma basta chiedere dopo il Po (fiume PO). Da un recente viaggio a Roma (3 pranzi e 3 cene) non ho portato a casa una ricevuta fiscale; Le aziende vanno all'estero, i lavoratori disoccupati sono mantenuti dalle associazioni sindacali (chiedere conferma); Nessuno investe in Italia perchè le condizioni sono proibitive. Le semplificazioni ... le faranno, intanto continuano a complicare la vita di tutti; I tagli li hanno fatti a tutti, tranne che alla politica ed alle pensioni over 30.000€ Ma se provi a non ritirare lo scontrino della brioche rischi la galera. P.S. dove lo vendono il POS ?? Se avessi 30 anni di meno e se ci fossero 100 GRILLI (ma di quelli che fanno quello che dicono).. manderemmo la classe politica a fare .... il lavoratore dipendente a 1.200 Euro al mese, senza auto blu ne autista Eh, se fossi Dio......

thumb profile
Sonia

Ma perchè accanirsi contro chi ha la partita IVA e non cercare mai di individuare chi fa il doppio lavoro? Le lezioni private, ad esempio, grazie ad una scuola che fa acqua da tutte le parti, sono un mercato nero immenso. La mia dirimpettaia la mattina lavora in una segreteria scolastica (quando ci va) e tutti i pomeriggi fa lezioni private di matematica, facendosi pagare cash e guadagnando almeno 2000 euro al mese in nero totale. Che dire dei medici primari che impongono le visite al loro studio, dove non fatturano o fatturano un importo ridotto? Noi siamo controllati a vista, perchè ritenuti presunti evasori, mentre le categorie da controllare sono altre.

thumb profile
Gennaro

Qui il difficile è farsi pagare. Punto. E' del tutto evidente che di noi si occupa chi non appartiene alla categoria e pensa che i Liberi professionisti siano tutti dotati di grandi studi (e di grandi committenze). Se la finalità è quella di far scomparire i soggetti più deboli a vantaggio dei grandi studi (con grandi agganci politici), siamo sulla perfetta via. Già l'introduzione della polizza obbligatoria (di fatto un'altra tassa) va sulla stessa strada....... La verità è che mi sento un super eroe ogni giorni che sopravvivo facendo la libera professione.

thumb profile
Emanuele

Qui è difficile farsi pagare con un assegno (anche post-datato) e questi geni introducono l'obbligo del POS. Me li immagino i clienti (che già tendono a sparire) recitare il copione dello smemorato che non trova la carta che deve aver lasciato a casa...

thumb profile
Antonio

incredibile. Se si voleva contrastare l'evasione bastava togliere di mezzo la moneta contente, invece si vogliono mantenere solo per alcuni, non certo per la nostra categoria di tecnici, anche perche' il problema e' che qui non paga piu' nessuno pos o non pos. il pos lo posso pure mettere basta che non mi costi un centesimo e che le banche non ci facciano pagare commissioni o quant'altro.Comunque bastava farsi pagare con bonifico bancario obbligatorio per qualsiasi cifra e se poi i politici riuscissero a far sparire le commissioni o almeno adeguarle alle alltre banche europee non sarebbe male. Ancora una volta siamo un popolo di pellegrini!!!!

thumb profile
Archi-AL

Fondamentale. Per fortuna è stato introdotto questo fondamentale metodo di contrasto all'evasione. La soluzione per tutti i problemi che affliggono il settore è stata finalmente trovata, complimenti al microcefalo che ha avuto questa splendida idea, che bello sentirsi prendere in giro da un branco di incapaci, inetti, nullafacenti decerebrati che non hanno la più pallida idea di cosa stanno facendo e credono pure di fare qualcosa di utile... "Cari" politici fate schifo! BASTA!

thumb profile
Ing. Luigi P.

Cari colleghi, mi andrebbe di aggiungere al vostro coro anche un mio grazie a sto .... tuttavia non mi viene niente dal più profondo, se non tanta amarezza per chi continua a prenderci abbondantemente per i fondelli, per le nostre associazioni di categoria (Ordini o come li volete chiamare voi) che ormai più collusi dei politici hanno fatto la fine dei sindacati che invece ci difendere il popolo lavoratore, si accordano sotto banco con gli imprenditori trovando accordi (passatemi il gioco di parole) per non perdere la sedie e non per difendere la povera gente che di giorno in giorno, come noi professionisti del resto, perdono lavoro, credibilità sociale e soprattutto il rispetto e la fiducia in loro stessi. Vergogna, infinito ammasso di mangiapane a tradimento, sanguisughe, inetti ... pagati da noi !!! PS. Questa genialata, avallata dagli ordini, assieme a quella della NON proroga dell'assicurazione professionale al 2014, anch'essa avallava dagli ordini, sono proprio la ciliegina sulla torta per un 2013 andato alla grande ...

thumb profile
Antonio R.

Se mi pagano come dico io ne metto anche due di POS e pago pure le tasse , e anzi chiedo che pure i politici abbiano il POS per i rimborsi in nero superiori ai 30 euro (nutella, libri, viaggi a spese nostre ecc.).

thumb profile
Xgabriele

l'importante e' crederci

thumb profile
gabriele

non è male perchè quando firmano la pratica li si fa pagare direttamente col bancomat. non ci sono più scuse