Carrello 0
Belgio: aperta la nuova Corte di Giustizia di Hasselt
ARCHITETTURA

Belgio: aperta la nuova Corte di Giustizia di Hasselt

di Cecilia Di Marzo

Progetto a 'sei mani' firmato da J. Mayer, a2o-architecten e Lens°ass architects

17/09/2013 - È stata aperta ufficialmente lo scorso 13 settembre ad Hasselt, in Belgio, la "Court of Justice" progettata da J. Mayer H. Architects, a2o-architecten and Lens°ass architects. L'involucro era stato terminato un paio di anni fa, l'interno, invece, nella primavera di quest'anno.

La nuova corte di giustizia è un edificio aperto, trasparente, con accesso pubblico diretto che ospita al suo interno la biblioteca universitaria e l'auditorium per la facoltà di Giurisprudenza.
In linea con esigenze logistiche e di sicurezza, la struttura è divisa in tre unità separate: aule di tribunale, la biblioteca per gli studenti e una torre per uffici con un ristorante panoramico a 64 metri di altezza da cui si gode una vista sulla città di Hasselt e sui dintorni.

Sulla base di un master plan elaborato da West 8, il sito dell'ex stazione ferroviaria è stato ristrutturato con un parco, edifici pubblici, uffici e alberghi, nonché blocchi residenziali.

Il team composto da J. Mayer H. Architects, Lens ° Ass e a20-architecten ha realizzato uno dei due grattacieli, la “nuova Corte di giustizia", una struttura che si pone come un punto di riferimento urbano contemporaneo del nuovo quartiere.

Elementi di riferimento nel processo di progettazione sono stati sia l'immagine dell'albero di nocciole (il nome della città deriva da Hasaluth che significa legno di nocciolo) sia le strutture in acciaio della vecchia zona industriale di influenza Art Nouveau.

© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Quanto è equo il compenso dei professionisti? Leggi i risultati