Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Edilportale Digital Forum, al via il primo Summit online della Filiera delle Costruzioni
TECNOLOGIE Edilportale Digital Forum, al via il primo Summit online della Filiera delle Costruzioni
AZIENDE

In Norvegia DuPont™ Tyvek® FireCurb™ aumenta sicurezza e sostenibilità del nuovo Hotel Lerkendal

Commenti 2808
26/09/2013 - L'imponente progetto dell’Hotel Lerkendal, parte del complesso del Lerkendal Stadion a Trondheim, Norvegia, ha raggiunto importanti obiettivi per un successo in linea con la gloriosa storia del Rosenborg Football Club, di casa in questo stadio. Con un volume di 35.000 metri quadrati e un'altezza di 75 metri, la struttura di venti piani comprende quattrocento camere, oltre a moderne attrezzature per il tempo libero e spazi per conferenze, e mira a raggiungere i più alti standard di sicurezza, efficienza e sostenibilità. In realtà, il progetto aspira a vincere il 'campionato' come hotel con il minore consumo energetico mondiale.
 
Progettato da Voll Architects (in collaborazione con l’appaltatore Hent AS e i consulenti per l’energia Rambøll), il nuovo edificio è stato studiato per il risparmio energetico sia passivo, attraverso elementi strutturali come l’ermeticità ottimale (0.4 h-1. U-value per le pareti: 0.15 W/m2K), che attivo, attraverso l'acqua a riscaldamento solare; il riciclo energetico da ascensori e sistemi di climatizzazione, e incoraggiando e gratificando gli ospiti al risparmio energetico.  Ogni piano dell'hotel sarà riempito uno per volta e i piani non occupati diventeranno inattivi in termini di consumi. L'obiettivo di consumo totale di energia dell’hotel è un massimo di 50 kW per metro quadrato l’anno, molto al di sotto della normale media e delle normative più recenti.
 
Questo lungimirante progetto ha richiesto soluzioni specialistiche e innovative per proteggere l'edificio, sia durante la fase di costruzione che una volta in attività. Oltre a ridurre al minimo l'impronta di carbonio, massimizzando il comfort interno, un altro punto cardine del progetto è, naturalmente, la sicurezza degli occupanti – e la struttura beneficia di entrambi tramite DuPont™ Tyvek® FireCurb™ Housewrap.
 
Questo prodotto pionieristico per l’edilizia è caratterizzato da una tecnologia brevettata per migliorare la sicurezza antincendio e ridurre i costosi danni da fuoco, fornendo al contempo una soluzione innovativa e rispettosa dell'ambiente offerta da una membrana avanzata traspirante a un costo competitivo.
 
Dodicimila metri quadrati di DuPont™ Tyvek® FireCurb™ Housewrap, forniti con il supporto tecnico sia esterno che in loco, da Isola (distributore dei prodotti DuPont™ Tyvek® per Norvegia, Svezia e Danimarca) e approvati dai consulenti norvegesi per la sicurezza COWI AS, sono stati installati nella copertura dell’edificio per soddisfare severi requisiti di ermeticità, prestazioni termiche e di controllo dell'umidità.  L'adozione di questo prodotto di DuPont limiterebbe anche la propagazione della fiamma all'interno della struttura della facciata, limitando i danni e salvando potenzialmente vite in caso di incendio.

Aggiungendo superiori prestazioni di ritardo di fiamma alle rinomate proprietà di DuPont™ Tyvek® (quali protezione affidabile a lungo termine contro le condizioni climatiche, efficace circolazione del vapore e maggiore efficienza energetica), DuPont™ Tyvek® FireCurb™ limita potenzialmente o blocca la propagazione del fuoco attraverso la copertura esterna con tecnologie innovative che riducono l'infiammabilità dei substrati polimerici.
 
Questa soluzione mette da parte gli alogeni per utilizzare invece un agente contenente fosforo che favorisce la formazione di uno strato “carbonizzato” sulla superficie quando è in contatto con una fonte di accensione.  Questo sottile strato di polimero carbonizzato è altamente ignifugo e forma una barriera, rallentando il rilascio di materiali infiammabili nel fuoco.  Affamata di combustibile, la fiamma si propaga oltre la membrana più lentamente o affatto - e se la membrana dovesse infine bruciare, produrrebbe meno fumo - un altro vantaggio di vitale importanza per la sicurezza umana.  Rigorosamente testato, DuPont™ Tyvek® FireCurb™ Housewrap ha una resistenza al fuoco di classe B-s1, d0 secondo i requisiti EN13501-1.
 
Leggero, robusto e facile da installare, DuPont™ Tyvek® FireCurb™ Housewrap è stato installato per la copertura esterna della struttura sotto forma di pannelli preconfezionati e accuratamente sigillati, costruiti fuori sede come elementi separati in un impianto di Skanska, circa 100 km a nord di Trondheim.
 
"Questa nuova e innovativa membrana di DuPont è stata la risposta per combinare meglio la sicurezza antincendio con una migliore efficienza termica e comfort interno, per quello che è un nuovo sviluppo dagli elevatissimi standard.  L'installazione è stata semplice e lineare e abbiamo piena fiducia in DuPont™ Tyvek® FireCurb™" spiega Hans Olav Bomark di Isola.
 
Elin Tørlen Lønvik di COWI AS, consulenti designati per la sicurezza antincendio del progetto, commenta, "Durante l’analisi dei rischi su questo progetto era sorta la preoccupazione che, a causa dell’altezza della struttura, ogni incendio esterno diffuso attraverso la facciata sarebbe stato molto impegnativo da controllare e spegnere.  Nonostante le scarse probabilità di una simile eventualità, le conseguenze sarebbero state gravi, è stato quindi necessario imporre requisiti speciali per il progetto della facciata e la scelta dei materiali."
 
Elin Tørlen Lønvik aggiunge "L’Hotel Lerkendal ha una altezza, in misure norvegesi, al di là dei parametri ordinari e correnti che non copriva interamente gli elementi di rischio. Pertanto, i materiali richiesti per la facciata sono stati rafforzati, una vera e propria sfida nella scelta di barriere antivento flessibili.  Tali membrane, utilizzate per contribuire a raggiungere requisiti di densità, in alcune circostanze possono influenzare negativamente la sicurezza antincendio, perchè spesso sono realizzate con materiali facilmente infiammabili, che bruciano rapidamente e rilasciano gocce roventi.  Siamo stati quindi piacevolmente sorpresi quando il contraente, Hent AS, ha trovato un prodotto con le caratteristiche necessarie per soddisfare tutti i requisiti fondamentali, e riteniamo davvero positivo l’arrivo sul mercato di un materiale antivento flessibile con una classificazione al fuoco di B-s1, d0 secondo i requisiti EN 13501-1.”
 
Il progetto del Lerkendal è iniziato nel giugno 2012 e l'hotel si propone di accogliere i suoi primi ospiti il 16 maggio del 2014, giusto in tempo per un’importante partita in casa del Rosenborg durante la Giornata Nazionale Norvegese.  Il budget complessivo per la costruzione è di circa 80 milioni di euro e una volta completato l'albergo sarà gestito dal gruppo Scandic, la più grande catena di hotel dei paesi nordici.

DuPont de Nemours Italiana - DuPont Building Innovations su Edilportale.com

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui