Carrello 0
EVENTI

Bologna Water Design: countdown per la nuova edizione

di Valentina Ieva

Ecco i protagonisti d'eccezione e le installazioni dell'evento fuori Cersaie dedicato all'acqua

Vedi Aggiornamento del 23/04/2014
13/09/2013 - Conto alla rovescia per l’apertura di Bologna Water Design 2013, l’iniziativa fuori Cersaie dedicata al design dell’acqua, che torna ad animare il centro storico di Bologna. Quest'oggi alle ore 11.30 presso Camplus Bononia, in occasione della Conferenza Stampa Cersaie, Valerio Castelli, curatore di BWD, ha presentato i progetti e le installazioni che occuperanno i suggestivi spazi dell’Ex Ospedale dei Bastardini e dei chiostri dell’Ex Maternità.

Nel corso della conferenza stampa, dal titolo ‘Cersaie, dove l’architettura è di casa’, oltre a Castelli sono intervenuti Vittorio Borelli, Presidente di Confindustria Ceramica, Duccio Campagnoli, Presidente di Bologna Fiere, Gian Carlo Muzzarelli, Assessore alle Attività Produttive Regione Emilia-Romagna.
 
Protagonisti d’eccezione hanno curato installazioni esclusive reinterpretando il tema dell’acqua: Alhambretto, Benaglia+Orefice Studio, Sergio Brioschi, Cibic Workshop, Philippe Daverio e Jacopo Muzio, Michele De Lucchi, Simona Marta Favrin, Mario Ferrarini, GArBO – Giovani Architetti Bologna, Daniel Libeskind, Ludovico Lombardi, Miro Architetti, Open Project, Padiglione Italia e Victor Vasilev.
 
Tra le aziende che partecipano a Bologna Water Design 2013, collaborando alla realizzazione dei progetti si annoverano Casalgrande Padana, CIICAI, Geberit, Falper, HI-MACS® di LG Hausys, Lea Ceramiche, Living Divani, Luceplan, Platek Light, Pozzi-Ginori, Serralunga.
 
Il maestro newyorkese Daniel Libeskind ha disegnato l’installazione Pinnacle, con il supporto di Casalgrande Padana. La sua creazione in gres porcellanato, alta 8 metri, sarà allestita all’interno del Cortile del Priore dell’Ex Maternità. La configurazione ‘a pinnacolo’ intende, appunto, rendere omaggio alle torri medievali della città.
 
Tailor Made Bathroom è il nome del progetto firmato da Alhambretto, in collaborazione con CIICAI. Il visitatore sarà accolto all’interno di una sorta di laboratorio di sartoria, dove sono posizionati lavabi, vasche da bagno, piatti doccia e rubinetti.
 
Lo studio Benagli+Orefice presenta le Fontane inconsapevoli, realizzate con Geberit. Si tratta di un’installazione provocatoria nei confronti del consumo della plastica, attraverso la metafora della goccia che cade dalla bottiglia.
 
Elephountain il progetto di Cibic Workshop è allestito in collaborazione con Lea Ceramiche e Luceplan; si compone di una fontana scultorea con all’interno una parete verticale cui sono fissate dieci teste di elefante in ceramica colorata.
 
Victor Vasilev presenta Urban caos, con Living Divani, ispirandosi alla fisionomia della città, rileggendone le forme e le geometrie del tessuto urbano.
 
Philippe Daverio e Jacopo Muzio, con Henraux, Platek Light e Studio Priori & Co., hanno ideato Il Bagno Immaginato, posizionato all’interno di una cappella sconsacrata seicentesca, proponendo un’atmosfera soffusa, a metà strada tra sacro e profano.
 
Un paesaggio immaginario lungo 9 metri all’interno dell’ Ospedale dei Bastardini è l’interpretazione di Michele De Lucchi, in collaborazione con HI-MACS®, intitolata In Difesa dell’Immaginazione. Un elemento modulare in Pietra Acrilica di Nuova Generazione di LG Hausys dalle eccezionali proprietà termoformanti è replicato tre volte all’interno di uno scenario fantastico.
 
Sergio Brioschi, in collaborazione con Pozzi-Ginori, ha pensato ad un’installazione composta da vasi con tecnolgia Rimfree esposti su sei totem all’interno di un caveau luminoso, chiamata Jewel Light.
 
Temi e argomenti di Bologna Water Design 2013 saranno arricchiti dalla partecipazione delle più note Scuole di Design e Università italiane, che porteranno nuove proposte legate al tema dell’acqua e dell’outdoor.
 
Archiportale, Archiproductse Archilovers, il network di portali specializzati per l'architettura e il design in Italia e all'estero, sostiene anche quest'anno l’iniziativa, in qualità di media partner.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Leggi i risultati