Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus, in arrivo deroghe alle distanze e varianti semplificate
RISPARMIO ENERGETICO Superbonus, in arrivo deroghe alle distanze e varianti semplificate
NORMATIVA

Da oggi il Durc viaggia solo via PEC

di Rossella Calabrese

Necessaria la registrazione dell’indirizzo certificato allo Sportello Unico Previdenziale

Vedi Aggiornamento del 21/01/2015
Commenti 13486
02/09/2013 - A partire da oggi 2 settembre, il Documento Unico di Regolarità Contributiva (Durc) sarà trasmesso ai richiedenti esclusivamente tramite Posta Elettronica Certificata (PEC). Lo ricorda l’Inps con il Messaggio 13414/2013.
 
Da oggi, quindi, l’inoltro della richiesta di DURC sarà consentito solo se il sistema dello Sportello Unico Previdenziale rileva l’avvenuta registrazione, nell’apposito campo, dell’indirizzo PEC della stazione appaltante/amministrazione procedente, delle SOA e delle imprese.
 
Sia per le Pubbliche Amministrazioni che per le imprese, i DURC saranno recapitati dall’Inail, dalle Casse Edile e dall’Inps, esclusivamente tramite PEC, agli indirizzi indicati dagli utenti nel modulo telematico di richiesta.

Le indicazioni da seguire nella fase di compilazione della richiesta sono disponibili nei “Manuali per la compilazione di una richiesta di DURC da ricevere tramite PEC” pubblicati su www.sportellounicoprevidenziale.it.
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui