Carrello 0
RISPARMIO ENERGETICO

A Smart Village 2013 Edilportale presenta Livingbox

Il prototipo di unità modulare, trasportabile ed eco-efficiente sarà a Made Expo dal 2 al 5 ottobre

Vedi Aggiornamento del 02/10/2013
17/09/2013 - È modulare, prefabbricata, trasportabile, riciclabile e vanta la certificazione MAKE IT SUSTAINABLE. Si tratta di “Livingbox”, la Smart House progettata e realizzata da Edilportale su concept dell’Università di Trento.
 
Il prototipo energeticamente efficiente sarà visitabile in anteprima assoluta a Smart Village 2013 – la Mostra-Convegno su architettura sostenibile ed efficienza energetica organizzata da Edilportale e Made, in collaborazione con Agorà, nell’ambito di Made Expo, in programma a Milano dal 2 al 5 ottobre.
 
Livingbox rappresenta la prima fase operativa di un percorso di analisi e approfondimento sulle opportunità delle unità residenziali prefabbricate inaugurato da Edilportale nel 2006 con l’omonimo concorso internazionale di progettazione, che ha visto la partecipazione di oltre 3.000 progettisti da tutto il mondo e la presentazione di ben 1.048 progetti.
 
Le riflessioni scaturite dal concorso e le numerose esperienze degli ultimi anni si condensano oggi nella realizzazione del prototipo, che sarà in esposizione in anteprima assoluta nell’area di Smart Village.
 
Con Livingbox l’unità residenziale prefabbricata unisce architettura e design in uno spazio funzionale limitato ma curato in ogni minimo dettaglio, dalla struttura agli impianti e all’arredo.

Numerosi e noti brand hanno collaborato alla realizzazione del prototipo in esposizione alla prossima edizione di Smart Village.

Velux, Rockwool, Knauf, Roofingreen, Edilana, AGB, Faraone, Internorm, Prefa e Rothoblaas per l’involucro esterno; Olimpia Splendid, Bticino e Geberit per gli impianti; DEMODE engineered by Valcucine, CLEI, Duravit, Newform, OIKOS, Ermetika, Knauf, Hafro, Laterlite e Garbelotto per gli interni.
 
Il progetto
La soluzione progettuale di riferimento è un’unità modulare prefabbricata, delle dimensioni massime di un container, da montare come unità singola o come aggregazione di più blocchi.
 
La flessibilità è uno dei principali requisiti di Livingbox. Il modulo abitativo presenta un impianto versatile che consente una destinazione d’uso sia residenziale che ricettiva. Nel primo caso si tratta di una abitazione dai  45 agli 80 metri quadrati, dotata di blocco fisso per cucina-bagno e di una superficie polifunzionale modificabile.
 
In alternativa può essere organizzato  come camera d’albergo, munito di accesso di 4,5 metri quadrati, camera di 18 metri quadrati, bagno con antibagno e spazio polifunzionale. La sovrapposizione o l’abbinamento di più moduli può dare origine anche ad una struttura residenziale o ricettiva pluripiano.
 
Disegnato da due gusci accoppiabili, ciascuno dall’ingombro di 2,5 x 10 metri, Livingbox è agevolmente trasportabile a mezzo di un autoarticolato. I tempi di realizzazione del modulo sono stati minimizzati e calibrati in un’ottica di sostenibilità e biocompatibilità, ricorrendo in misura ridotta ad energia esterna per l’assemblaggio del modulo che avviene quasi completamente a secco.
 
Livingbox è inoltre concepito per essere riciclabile ed energeticamente efficiente. La struttura, composta da pannelli portanti di legno di abete a strati incrociati (XLAM) di 90 millimetri di spessore, è biocompatibile e consente di limitare le emissioni di CO2 sia in fase di montaggio, e sia nelle fasi di gestione e dismissione.
 
L'involucro è realizzato con pareti con un valore di trasmittanza molto basso per minimizzare  l’impegno energetico. Tale obiettivo è stato raggiunto con la stratificazione di diversi materiali isolanti termo-acustici naturali per un bilancio positivo in termini di emissione di CO2, e con spessori limitati a vantaggio dello spazio abitabile: pannelli in lana di roccia Rockwool per il cappotto termico verticale e pannelli in lana di pecora Edilana per l’isolamento dei solai.
 
Come alternativa ai sistemi di costruzione in muratura piena è stato utilizzato il sistema di costruzione a secco AQUAPANEL® Knauf – costituito da lastre in cemento rinforzato con notevoli doti di resistenza e di flessibilità – che contribuisce all’economia dei costi nonché dei tempi di lavorazione.
 
Il sistema ventilato di rivestimento del tetto Roofingreen NATURE, di grande impatto estetico, è ottenuto dall’assemblaggio di una serie di moduli la cui superficie verde è solidarizzata a uno strato di materiale isolante in XPE di spessore variabile in base alla prestazione termico-acustica ricercata.
 
Livingbox può essere alimentato da pannelli solari termici, fotovoltaici o sistemi cogenerativi e di minieolico; dotato di sistema di riscaldamento e raffreddamento a pompa di calore con scambio aria-acqua, nonché di soluzioni progettuali che ne ottimizzino l’autonomia energetica, come brise-soleil o aperture a sud per ottimizzare l’apporto di radiazione solare.
 
Per il prototipo in esposizione a Smart Village è stato scelto il sistema Sherpa di riscaldamento e raffreddamento a pompa di calore con scambio aria-acqua fornito da Olimpia Splendid, che si contraddistingue per le dimensioni estremamente compatte dei suoi moduli e per l'alta efficienza energetica. Sherpa permette di sfruttare il calore presente nell'aria e di trasferirlo ai terminali di impianto in modo efficiente: per ogni kW consumato di energia, è in grado di produrre 4 kW di energia termica. In altre parole, il 75% dell'energia è gratuita, rinnovabile e pulita.
 
Contribuisce all’ottimizzazione dell’autonomia energetica di Livingbox la nuova gamma di alzanti scorrevoli AGB ad alta prestazione termica.
 
Per l’illuminazione naturale sono stati scelti i sistemi Velux. In aggiunta alla finestra da tetto, il tunnel solare VELUX – innovativo modello di lucernario tubolare che si presenta esternamente con lo stesso design delle finestre per tetti, integrandosi armoniosamente nella linea architettonica del tetto – cattura e trasporta all’interno di Livingbox la luce naturale rendendo l’ambiente estremamente luminoso.
 
Il rivestimento di facciata è stato realizzato con il sistema in scandole di alluminio FX.12 di Prefa, le cui bordature irregolari creano un gioco di luci e ombre con aspetto cangiante a seconda della diversa illuminazione. La tecnica dell’aggraffatura consente di fissare i pannelli direttamente al tavolato o alla sottostruttura attraverso i fori prestampati e senza bisogno di graffette, semplificando e velocizzando così la posa.
 
Anche gli arredi interni e i servizi periferici di controllo sono concepiti per un uso razionale degli spazi, senza spreco di risorse e materiali, al fine di rendere immediatamente abitabile e confortevole l’unità.
 
Il sistema di cucina eco-sostenibile MECCANICA di Demode engineered by Valcucine – composto da una serie di tubi in ferro, facilmente assemblabili “fai da te” – consente la massima dematerializzazione. Progettato senza fianchi dei fusti e senza ante, dà come risultato una struttura completamente nuda con l’utilizzo minimo di materia.
 
Rispondono alla stessa esigenza di fusione di design e funzionalità all’insegna di un uso razionale degli spazi i sistemi di arredo forniti da CLEI: la mensola-contenitore APP con fissaggio a parete che si trasforma in tavolo; il sistema trasformabile  ITO composto da letto matrimoniale verticale con apertura abbattibile e divano con seduta scorrevole e reclinabile; e ancora il sistema HOME OFFICE per ricavare un angolo di lavoro anche in pochi metri quadri.
 
Il progetto prevede inoltre l’installazione del sistema di automazione domotica My Home di Bticino per sorveglianza, controllo e gestione a distanza.
 
Livingbox è un’unita abitativa che vuole essere parte dell’ambiente seguendone le leggi naturali, senza interferire sulle sue risorse in maniera permanente. Grazie a questa filosofia ha ricevuto la certificazione MAKE IT SUSTAINABLE di ICMQ, prestigioso riconoscimento della ricerca in materia di sostenibilità.
 
La casa modulare del futuro sarà esposta per la prima volta a Smart Village 2013, all’interno di Made Expo, per accogliere le migliaia di professionisti che vorranno studiarne ogni dettaglio.
L’appuntamento è a Milano dal 2 al 5 ottobre.
 
 
Livingbox, area Smart Village
Made Expo - Milano, 2-5 ottobre 2013
Salone Energia e Impianti - Pad 4, M11 –S20
 
Per informazioni:
Redazione Edilportale
redazione@edilportale.com
 
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Bonus per la casa, come migliorarli? Partecipa