Carrello 0
AZIENDE

Al Cersaie lo spirito creativo di Megius

Design puro e tecnologia innovativa per le nuove cabine doccia

18/10/2013 - Un’inarrestabile ventata di innovazione e ricerca stilistica caratterizza lo spazio espositivo Megius al Cersaie, concepito come una vera galleria d’arte. In mostra lo spirito creativo dell’azienda che, esprimendo un puro talento nel pensare e fare prodotto all’insegna dell’innovazione e del design, ammicca al futuro e si spinge oltre con nuove sfide progettuali, in termini sia stilistici che tecnologici. In esposizione gli ultimi prodotti: dalle cabine doccia simbolo di design dell’azienda quali Rasodoccia, Filodoccia e Solodoccia, ai prodotti wellness come Wellbox, dalle linee più classiche come More Live e Live alle soluzioni life oriented della serie Web, fino a scoprire quelle soluzioni che con inesplorati percorsi ambiscono a delineare il futuro dell’area doccia. Ecco così svelarsi Welldream, che racconta il realizzarsi del sogno di un’oasi benessere quotidiano, Materia che sperimenta inedite contaminazioni di materiali, Softglass che esprime il connubio delle più innovative tecnologie applicabili del settore doccia e Icona, punta di diamante della collezione Megius 2014, che celebra il trionfo del vetro, interpretando il design più puro ed estremo.

ICONA, design oltre i confini della doccia
Punta di diamante fra le novità in mostra a Cersaie, vera e propria opera d’arte, straordinario esempio di tensione evolutiva, Megius presenta Icona, la soluzione doccia che anticipa il futuro e apre nuovi orizzonti nel design delle cabine doccia, celebrando il trionfo del vetro. Rivoluzionaria proposta della fucina avanguardistica di Megius, Icona è una cabina doccia bella e pura nella sua essenzialità, geniale ed estetica nel suo minimalismo e, al contempo, perfettamente abbinabile a qualsiasi mood stilistico. Protetto da brevetto industriale, il cuore di Icona è dato dal rivoluzionario incastro delle lastre di vetro 8 mm che, appositamente tagliate a formare una combinazione di asole, si intrecciano e si fissano perfettamente fra loro con un sistema di guarnizioni trasparenti, formando combinazioni senza l’uso di profili o di sistemi per sostenere la cabina doccia. Con un’altezza di serie di 220cm, Icona arriverà nelle sale mostra dal 2014 e sarà disponibile ad isola per gli amanti del solo vetro, a nicchia, ad angolo o a parete, soluzioni queste con profilo a muro, con una doppia possibilità di fissaggio e, a scelta, nelle versioni acciaio lucido o finitura linum. Un’esaltazione di purezza assoluta, celebrazione del vetro in tutto il suo splendore, che può essere impreziosita da un elegante tendaggio, appositamente studiato per la cabina, realizzato in materiale tecnico idrorepellente e da una mensola sempre in vetro, fissata con tecnologia UV al lato fisso.

MATERIA, inaspettati percorsi materici arredano la doccia
Creatività, tecnica e sperimentazione, contaminazione tra fashion, design e green mood, ecco le linee guida da cui nasce Materia, la nuova soluzione doccia separè frutto del saper fare italiano di Megius, che intraprende inediti percorsi stilistico-materici nel panorama della cabina doccia. Leit motiv di questo progetto è l’abbinamento dell’alluminio dei profili con altri materiali che già si trovano nelle sale da bagno, come ad esempio il legno, per creare un tutt’uno armonico, un autentico mobile doccia. Con una lastra di vetro 6mm e proposta nelle versioni a parete, ad angolo e in nicchia, Materia è una cabina che sorprende per l’impatto estetico, celebrando, come evoca il nome stesso, l’incontro fra diversi materiali, naturali o realizzati con compositi minerali, con l’alluminio, sinonimo di tecnica e afidabilità. In questa soluzione doccia, quindi, inesplorati abbinamenti materici contaminano stilisticamente le lastre di vetro: non solo i profili ma anche gli elementi orizzontali di sostegno si spingono infatti oltre la loro semplice funzione strutturale fino ad abbracciare tutti i vetri, divenendo vero e proprio elemento caratterizzante di questo mobile doccia. A Cersaie, presentati i primi due connubi materici: legno - alluminio e minX - alluminio, ma altre sorprendenti contaminazioni sono allo studio per il prossimo anno. Da un lato il legno, materiale nobile e da sempre sinonimo di calore, vita e fascino, riporta nella sala da bagno quella ricerca intimistica del proprio io immerso in ambienti naturali. Dall’altro, il minX, nato dalla combinazione tra un minerale naturale e un polimero acrilico, si distingue per plasmabilità, resistenza, leggerezza e una moderna bellezza, interpretando appieno le esigenze dei progettisti nella ricerca della perfezione estetica nei salotti bagno contemporanei.

SOFTGLASS, il lato sinuoso dello shower design
Da un inaspettato connubio fra innovazione ed estetica nello shower design, nasce Softglass, una cabina doccia in cui, come esprime l’ossimoro del nome stesso, il vetro assume morbide movenze e forme rotondeggianti. Accanto ai classici modelli, vi sono infatti soluzioni ad angolo che, grazie alle lastre di vetro con angoli smussati e arrotondati a ricordare un quadrato stondato, creano inediti spazi per l’area doccia. Megius fonde così la propria pluriennale expertise con le più innovative tecnologie del settore: in Softglass nulla è infatti lasciato al caso, al contrario anche i dettagli tecnici ed estetici, come il sistema slowmotion per la chiusura rallentata delle ante, la staffa di sostegno curva da sembrare un tutt’uno con la lastra o ancora la maniglia che disegna proprio un quadrato smussato nella lastra, sono stati tutti pensati per arricchire ed enfatizzare il mood della soluzione. Il risultato è una cabina doccia originale, morbida nelle forme e al contempo accattivante nel design e di elevato contenuto tecnico, che è pronta a sorprendere gli estimatori dell’area doccia.

WELLDREAM, oasi di benessere metropolitano
Se il vero benessere è un’atmosfera di esaltazione dei sensi da vivere ogni giorno nella propria quotidianità, Welldream, come evoca il nome stesso, vuole essere propriamente il sogno di un’oasi di benessere che diventa realtà nel proprio ambiente domestico. Megius amplia così la propria offerta wellness con una nuova cabina doccia multifunzione, realizzata in policore (una speciale combinazione a strati di diversi materiali) e proposta in stile total white. Il pannello tecnico qui non è incassato a muro, bensì fuoriesce dalla parete di fondo divenendo un vero elemento estetico e di supporto, arricchito con raffinati portaoggetti fissati alla colonna. Con Welldream, il benessere quotidiano diventa realtà e si adatta agli spazi d’arredo contemporanei senza venir meno all’obiettivo ultimo, ovvero il relax assoluto, assicurato dalle molteplici funzioni wellness, tra cui i nebulizzatori, gli idrogetti verticali direzionabili, il sofione verticale e la lama d’acqua. Questa nuova soluzione sarà disponibile nelle versioni Soft (senza wellness roof e con sofione e funzioni d’acqua inseriti nella colonna), Smart (con wellness roof dove si trovano incastonati il sofione, la lama d’acqua e i nebulizzatori e la colonna che contiene le altre funzioni), Confort (che in più possiede la funzione bagno turco) e Tech (che aggiunge anche la cromoterapia, radio e mp3).

MEGIUS su Archiproducts.com
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Bonus per la casa, come migliorarli? Leggi i risultati