Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Recovery Plan, Draghi: ‘supervisione politica affidata al Governo, operatività agli enti locali’
LAVORI PUBBLICI Recovery Plan, Draghi: ‘supervisione politica affidata al Governo, operatività agli enti locali’
AZIENDE

STONEX X300, il primo laser scanner TOF robusto, compatto, leggero e resistente all'acqua

Commenti 2162
25/10/2013 - Stonex annuncia l’arrivo di un nuovo ambizioso laser scanner compatto, che cambierà le abitudini lavorative sia nel campo privato che statale.

Si chiama X300, è un laser leggero e dalle dimensioni compatte, quindi facile da trasportare in qualsiasi ambiente e ideale per applicazioni esterne a medio/lungo raggio. Grazie ad un’interfaccia semplice ed intuitiva per l'uso da campo, X300 è un laser “ready to start” e grazie alla tecnologia di connessione Wi-Fi è possibile utilizzare lo scanner direttamente dallo smartphone (con applicazione dei SO Android, iOS di Apple e Windows Mobile).

Compatibile con gli standard di rilevamento GPS può essere associato con altri controller come lo STONEX S7 (palmare GPS/GNSS) in modo da avere una postazione di rilevamento completa per ogni esigenza di lavoro grazie anche alla 2 fotocamere integrata da 5 Megapixel ciascuna.

Altra caratteristica importante del laser scanner è lo specchio completamente incapsulato che permette di lavorare in ambienti difficili e grazie ad un laser ad impulso sicuro ed affidabile (class 1 eye safe) permette un lavoro preciso e sicuro nel tempo senza deterioramento. Ma il vero punto di forza del nuovo laser scanner compatto di Stonex è nel rapporto prezzo/prestazioni: efficiente, economico ed eccellenti prestazioni fanno dell’X300 una vera rivoluzione nel campo delle strumentazioni laser.

Questo genere di laser scanner può essere utilizzato in svariati campi lavorativi come ad esempio per il monitoraggio di una miniera, dove i metodi tradizionali di acquisizione per misure stanno gradualmente diventando inaccettabili a causa della velocità di bassa produttività e dai più rigorosi standard di sicurezza sul lavoro.

Il progetto ambizioso che Stonex ha pensato è quello della mappatura di città digitali in 3D, una vera e propria rivoluzione in termini di rilevamento e scansione del territorio volta ad aumentare la produttività lavorativa sia statale che privata in termini di risorse, tempo e precisione di misurazione. Le Digital City non sono altro che la modellazione e ricostruzione di scene urbane digitali e possono essere in gran parte attribuite a recenti progressi nella tecnologia di scansione e la proliferazione di servizi GIS. In questo campo lo scanner laser 3D può essere efficacemente utilizzato per sviluppare soluzioni innovative e integrate per la gestione e la fruizione di beni e servizi di interesse pubblico. 

Il progetto di Stonex ha riscosso un grande interesse da parte di vari governi di Paesi esteri, un primo passo verso la nuova concezione di mappatura e innovazione tecnologica che Stonex vuole proporre alle istituzioni pubbliche. Gli scenari futuri che si potranno sviluppare con i vari Paesi del mondo sono molteplici così come le applicazioni del prodotto potranno adattarsi ai più svariati settori lavorativi e produttivi.

Stonex Europe su ARCHIPRODUCTS

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui