Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Recovery Plan, Draghi: ‘supervisione politica affidata al Governo, operatività agli enti locali’
LAVORI PUBBLICI Recovery Plan, Draghi: ‘supervisione politica affidata al Governo, operatività agli enti locali’
AZIENDE

TABU presenta SLIM35mm, la doga ultrasottile disegnata da Federico Delrosso

35 mm di natura, colore e design

Commenti 1182
29/10/2013 - A MADE Expo 2013 TABU arriva con una serie di proposte innovative dedicate all'interior, al design e all'architettura:
- la doga ultrasottile SLIM 35mm, larga solo 35mm e lunga 1000/1500 mm (nel taglio standard)
- LUXURY e VINTAGE, due nuove collezioni di piallacci che si aggiungono a TERRA, GHIACCIO e GRAFITE, raggiungendo in tal modo una palette complessiva di 40 colorazioni per i piallacci Tabu
- il catalogo 2014, materico e tecnicamente esaustivo, per conoscere tutte le ultime proposte
 
"Il legno è una materia incredibilmente versatile" racconta Andrea Tagliabue export manager dell'azienda fondata nel 1927 dal nonno Achille Tagliabue "perciò quest'anno affianchiamo alle nuove palette di colori e ai piallacci, anche un prodotto finito come la doga SLIM 35mm progettata da Federico Delrosso. E' un prodotto applicabile in diversi settori, dal design all'architettura".

"SLIM 35mm nasce da una riflessione in controtendenza" spiega Federico Delrosso. "Mentre  l'industria del legno si è assestata da tempo sulla proposta di doghe dalle grandi dimensioni, ho immaginato un percorso inverso, un prodotto che potesse offrire nuove soluzioni architettoniche e d'arredo. Volevo ottenere un effetto fluido, come un film che scorre. I 35mm di larghezza ricordano infatti le pellicole cinematografiche, e d'altra parte il legno nobile è di fatto una pellicola di essenza applicata. Così è nata SLIM 35mm: una doga molto stretta che consente di sfruttare al massimo le essenze nobili, contenendo gli sprechi del materiale. L'effetto finale di un pavimento realizzato con queste doghe rimanda a qualcosa di molto solido e ben strutturato, come gli antichi pavimenti navali. Perché con un modulo così ridotto si può creare una texture più fitta, che può quindi adattarsi meglio a spazi irregolari, e può rivestire facilmente qualunque oggetto o superficie. Ho progettato lo stand Tabu per il Made come una performance integrale del prodotto, utilizzandolo per i pavimenti, gli arredi, le pareti e i soffitti. Ho mostrato come, grazie a SLIM, si possa arrivare quasi ad un "total look" ambientale. In questo senso è un prodotto molto interessante per il settore contract." F.D.
 
"La particolare dimensione del modulo ha richiesto uno specifico lavoro di sviluppo dei macchinari di lavorazione, da parte dell'azienda, perché in genere sono impostati per doghe dalle misure standard" aggiunge  Andrea Tagliabue "ma ne è valsa la pena perché ora possiamo offrire un prodotto prefinito molto interessante sul piano progettuale. La specificità di Tabu è il suo essere una vera e propria "tintoria" dei legni, perciò abbiamo selezionato con Federico Delrosso una palette speciale per il lancio della prima collezione SLIM 35mm. L'ispirazione è nata dai colori esistenti in Natura, non solo del legno."
 
TABU ha brevettato una  tecnologia che consente di colorare i legni in spessore e di ottenere infinite tonalità. Questo tipo di colorazione permette di preservare nel tempo il colore originale della superficie, anche in presenza di abrasioni. E' naturale quindi che il catalogo TABU presenti ogni anno una grande varietà di proposte cromatiche e finiture.
Quest'anno, alle collezioni ormai consolidate TERRA, GRAFITE e GHIACCIO si affiancano:
- VINTAGE, la collezione di piallacci tinti ideata interpretando la materia nobile legno nelle sue espressioni più naturali;
- LUXURY, una selezione di piallacci tinti scelti fra le specie legnose più pregiate.

TABU su ARCHIPRODUCTS

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui