Carrello 0
AZIENDE

Victoria + Albert presenta i lavabi in Quarrycast®

Contemporanei e funzionali i modelli Ios 80 e Napoli 57

22/10/2013 - Dopo le vasche Victoria + Albert in Quarrycast®, non potevano mancare i lavabi coordinati, progettati per coniugare disegno e funzionalità e dare vita ad un modello assoluto di contemporaneità. Linee morbide, spessori ridotti al massimo, misure “large size” per offrire all’utente un prodotto davvero funzionale e coordinato al disegno della vasca. Un elemento d’arredo unico nel suo genere, in grado di caratterizzare al massimo l’ambiente bagno. Due i modelli che stanno riscontrando un grande successo da parte del pubblico italiano ed europeo.

Ios 80, il lavabo caratterizzato da un grande bacino ovale, è un vero e proprio inno alla creatività. Fusione fra matrice artistica e fashion, il lavabo è un prodotto di alto livello, pensato anche per ambientazioni non esclusivamente private. Quasi un’immagine creativa, soft-culturale che si integra in tutte le soluzioni dell’abitare. Si abbina perfettamente alla vasca Ios.

Napoli 57: Linee asimmetriche per questo lavabo progettato per condividire la zona relax con la vasca Napoli o Mozzano. Il design “senza bordi” dona al lavabo un grande fascino estetico. Come il capoluogo della Campania, città ricca di fascino e irripetibile, Napoli 57 è il risultato di un sapiente mix di arte, creatività e storia, in questo caso contemporanea.

I lavabi sono realizzati al 100% in Quarrycast​®, materiale esclusivo, costituito da roccia calcarea vulcanica finemente tritata miscelato con resina; non cigola e non flette ed eventuali graffi interni vengono via semplicemente levigando. Oltre ad essere duraturo nel tempo - 25 anni la garanzia del prodotto -, il Quarrycast​® racchiude elevate caratteristiche di isolamento termico.

Victoria + Albert su Archiproducts.com
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
La domotica, quali risvolti sociali ed economici per le famiglie? Leggi i risultati