Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus 110%, gli edifici plurifamiliari con unico proprietario potrebbero ottenerlo
NORMATIVA Superbonus 110%, gli edifici plurifamiliari con unico proprietario potrebbero ottenerlo
FINANZIAMENTI

Emilia, 530 milioni per opere pubbliche, scuole e beni culturali

di Giovanni Carbone

Attuata la prima parte del programma da 1,3 miliardi di euro per la ricostruzione post-sisma 2012

Vedi Aggiornamento del 30/04/2014
Commenti 5832
11/10/2013 - Con 530 milioni di euro, la Regione Emilia-Romagna finanzierà 656 interventi di ripristino su opere pubbliche, beni culturali, scuole e università danneggiate dal sisma nel maggio 2012.
 
I dettagli del piano finanziario sono contenuti nell’Ordinanza 111/2013 con cui il commissario delegato per la ricostruzione post-sisma 2012, Vasco Errani ha autorizzato la spesa.
 
Si prevedono: 357 interventi sui beni culturali soggetti tutela per circa 282 milioni di euro; 180 interventi sulle opere pubbliche per un importo complessivo di circa 134 milioni di euro; 119 interventi su scuole e università per complessivi 105 milioni di euro.
 
Ulteriori 9 milioni sono stati destinati alle proprietà miste (pubbliche, private e unità minime d’intervento) per un totale di 530 milioni di euro.
 
Al programma sarà associato un regolamento per gli enti locali contenente disposizioni sulla gestione delle risorse e le tipologie dei lavori ammissibili; in particolare, sarà disciplinato il restauro attraverso la riparazione con rafforzamento locale o il ripristino con miglioramento sismico dei beni culturali.
 
Le risorse attuano un primo stralcio del programma delle opere pubbliche e dei beni culturali previsto dalla Legge per la Ricostruzione post-sisma (LR 16/2012); il programma comprende complessivamente 1509 interventi per un importo totale di 1 miliardo e 330 milioni di euro (leggi tutto).

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Superbonus 110%, si parte col piede giusto? Partecipa