Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus 110%, la caldaia a condensazione permette il ‘salto di classe’?
NORMATIVA Superbonus 110%, la caldaia a condensazione permette il ‘salto di classe’?
NORMATIVA

Debiti Pubblica Amministrazione, in arrivo 1,8 miliardi

di Paola Mammarella

Ok al decreto che anticipa al 2013 l’erogazione delle risorse inizialmente previste per il 2014

Vedi Aggiornamento del 14/03/2014
Commenti 4949
10/10/2013 – È stata anticipata al 2013 la seconda tranche di pagamenti dei debiti arretrati degli Enti locali nei confronti di professionisti e imprese.
 
La Corte dei Conti ha registrato il decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze, che dispone l’erogazione agli Enti locali già autorizzati di una cifra fino a 1,8 miliardi di euro inizialmente programmata per il 2014.
 
In questo modo, sostiene il Ministero dell’Economia, gli Enti locali sono stati autorizzati a pagare debiti per 3,6 miliardi di euro.

Il decreto registrato dalla Corte dei Conti approva l'atto integrativo dell'addendum alla convenzione, siglata nel 2009 da Ministero dell'Economia e Cassa Depositi e Prestiti, contenente i criteri per l'erogazione dei fondi, e l'atto modificativo del contratto tipo di anticipazione (allegato all'atto integrativo). Quest'ultimo atto dovrà essere inviato dalla Cassa Depositi e Prestiti agli enti interessati, che dovranno sottoscriverlo.
 
Come affermato dal Mef, il provvedimento recentemente adottato rientra nell’operazione che prevede l’anticipazione al 2013 di 7,2 miliardi di euro in favore di Enti locali e Regioni, che potranno quindi pagare i lavori, le forniture e i servizi commissionati ed eseguiti.
 
Ricordiamo che gli stanziamenti a favore delle publiche amministrazioni sono previsti dal DL sblocca Debiti 35/2013, e che secondo il monitoraggio del Ministero dell’Economia è stato finora pagato il 36% dei debiti.
 
Nonostante i risultati raggiunti, secondo l’Ance mancano all’appello 11,5 miliardi di euro. Per ovviare a questa difficoltà gli edili hanno infatti chiesto misure per il 2014 e la modifica del patto di stabilità (Leggi Tutto).
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Superbonus 110%, si parte col piede giusto? Partecipa