Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Edilportale Digital Forum, la quarta giornata della fiera virtuale dell’edilizia
TECNOLOGIE Edilportale Digital Forum, la quarta giornata della fiera virtuale dell’edilizia
NORMATIVA

Emergenza casa, entro ottobre il Piano del Governo sarà legge

di Rossella Calabrese

In arrivo un nuovo Decreto legge per il rilancio dell’housing sociale e nuove politiche per l’affitto

Vedi Aggiornamento del 06/03/2014
Commenti 10316
23/10/2013 - Il Piano Casa varato dal Consiglio dei Ministri del 28 agosto scorso verrà convertito in legge entro il 30 ottobre.
 
Lo hanno deciso lunedì sera il Presidente del Consiglio Enrico Letta e il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Maurizio Lupi, al termine di un incontro sull’‘emergenza casa’, per la quale sono state individuate le linee d’azione.

Il Governo ha ribadito che il problema della casa e della sua valenza sociale è un settore di intervento prioritario sin dal suo insediamento. Per questo si è deciso di convertire rapidamente in legge il Piano Casa varato a fine agosto (leggi tutto).
 
Il Piano interverrà per affrontare anche l’‘emergenza affitti’, con due Fondi per un totale di 140 milioni di euro: uno di 100 milioni per il sostegno agli affitti e uno, di nuova istituzione, di 40 milioni per la cosiddetta ‘morosità incolpevole’, rivolto a quelle persone che hanno sempre pagato l’affitto e si trovano provvisoriamente nell’impossibilità di farlo perché hanno perso il lavoro.
 
Nel Piano Casa è prevista, inoltre, la riduzione della cedolare secca dal 19 al 15% per i proprietari che affittano in regime concordato. Si è deciso quindi di convocare la prossima settimana le associazioni di categoria coinvolte, i rappresentanti delle Istituzioni e degli Enti Locali per raccogliere nuove proposte di ulteriore rafforzamento delle azioni già messe in campo.

Il 31 ottobre, immediatamente dopo la conversione in legge del Piano Casa, è stata convocata dal ministro delle Regioni Graziano Del Rio una Conferenza straordinaria Stato, Regioni, Province e Comuni, con l’obiettivo di presentare immediatamente un nuovo Decreto Legge che abbia al suo centro il rilancio dell’housing sociale e le nuove politiche per l’affitto.

Il Ministro Lupi ha ribadito la linea del Governo anche nell’incontro, avuto ieri sera con i rappresentanti dei movimenti di lotta per l’abitare, accampati da tre giorni nel piazzale di Porta Pia, a Roma. “Il Governo è impegnato da sempre sul tema dell’emegenza casa, che è una nostra priorità” ha detto Lupi ai manifestanti, i quali chiedevano una moratoria per gli sfratti e dirottamento delle risorse per le grandi opere al reddito di cittadinanza e alla casa. “Siamo molto distanti dalle posizioni del Governo” hanno spiegato i portavoce dei movimenti, lasciando il Dicastero e annunciando che “stasera lasciamo la piazza perché questo Ministero non è capace di ascoltare”.

 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui